IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima edizione di “Sportivamente Carcare”, il sindaco De Vecchi: “Un grazie di cuore ad atleti, associazioni e famiglie” fotogallery

L’iniziativa è stata promossa dall’amministrazione comunale

Carcare. Si è svolta la prima edizione di “Sportivamente Carcare”, evento dedicato alla premiazione delle eccellenze sportive, atleti e associazioni che, si sono distinte nel corso della stagione 2018/2019.

La cornice della centralissima Pista Rossa è stato il luogo maggiormente indicato per ospitare le numerosissime persone intervenute, per applaudire gli atleti carcaresi. Numerosi i premi distribuiti, a significare che quella trascorsa è stata per lo sport a Carcare una stagione di successi, individuali e collettivi.

L’iniziativa è stata promossa dall’amministrazione comunale, pronta ad accettare le sfide del futuro e a condividerle con i direttivi delle società sportive un nuovo corso di valorizzazione delle discipline praticate, Carcare ha le carte in regola per offrire maggiori servizi senza rinunciare alla qualità, si lavorerà sull’ottimizzazione delle strutture esistenti e sulla pianificazione di nuove che arriveranno.

L’assessore allo sport Giorgia Ugdonne, nel fare il punto della situazione ha sottolineato il valore aggiunto della formazione nei settori giovanili: “Grazie a tutti gli intervenuti alla Prima edizione di SportivaMente Carcare, in primis alle associazioni sportive e agli atleti che sono stati i veri protagonisti della serata. Dai bimbi agli ultranovantenni in gran forma, lo sport ha unito tutti sotto gli stessi colori, ovviamente biancorossi.”

Positivo anche il commento del sindaco di Carcare, Christian De Vecchi: “A Carcare la pratica delle discipline sportive ha una caratteristica unica. La fusione con il territorio e la sua comunità cittadina. Stiamo parlando di una sovrapposizione tra formazione, socialità, relazioni umane che, trova la sua dimensione in una serie di luoghi e strutture avviluppati nel tessuto urbanistico”.

“Tutto è comodamente servito al centro del paese. Dunque, non poteva non essere “sportivamente carcare”, atleti, associazioni sportive, famiglie, comunità cittadina al centro delle attenzioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.