IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Omicidio di Deborah Ballesio, il commento di Cgil: “La violenza sulle donne è una sconfitta per tutti” fotogallery

"Commemorare non basta più, bisogna educare al rispetto nelle scuole e nei luoghi di lavoro"

Savona. “Un nuovo femminicidio, questa volta nella nostra città, a Savona. Un delitto orrendo, reso ancor più grave dal fatto che la vittima, Deborah Ballesio, aveva denunciato l’ex marito violento, che era stato allontanato da lei. Fino a compiere questo crimine. Esprimiamo – come Cgil di Savona – il cordoglio in questo tragico momento, vicinanza ai feriti, ma soprattutto molta rabbia: perché questa donna si era ribellata e, probabilmente, ha pagato per questo”.

A commentare i tragici eventi di ieri sera è Andrea Pasa, segretario generale di Cgil Savona. “Si sarebbe potuto proteggerla di più e diversamente? – si chiede – Forse sì. L’Italia primeggia per violenza sulle donne, purtroppo. I nomi, l’età, le città cambiano, le storie invece si ripetono: sono gli uomini più vicini alle donne a ucciderle, quasi sempre in risposta alla loro rivendicazione di libertà. Come ogni volta, chiediamo azioni concrete per difendere le donne e i loro figli, chiediamo che i centri antiviolenza siano finanziati e che le denunce delle donne non vengano sottovalutate”.

“Crediamo che si debba partire soprattutto dalla cultura e che, quindi, fin dalle scuole si cominci a parlare di rispetto delle differenze e delle violenze contro le donne, in un’azione pedagogica, informativa e di sensibilizzazione. Di questo si deve parlare anche nei luoghi di lavoro. Commemorare non basta più. Dobbiamo sradicare questo maledetto fenomeno. Tutti. Dobbiamo davvero dire: mai più” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.