Lions Club Loano Doria, via alla produzione di borracce per sostituire le bottiglie di plastica - IVG.it
Plastic free

Lions Club Loano Doria, via alla produzione di borracce per sostituire le bottiglie di plastica

Il prossimo passo sarà installare nelle scuole erogatori di acqua depurata

plastica spiagge

Loano. Procede il progetto del Lions Club Loano Doria per limitare l’uso della plastica e regolarizzarne l’utilizzo.

Già in occasione della Charter Night del 21 giugno scorso, il neo eletto presidente Giacomo Piccinini aveva anticipato, alla presenza del sindaco di Loano, Luigi Pignocca, l’intenzione del Club di regalare a tutti gli alunni delle scuole elementari loanesi, delle borracce in metallo con cui sostituire le bottigliette di plastica. Nella circostanza, a tutti gli ospiti presenti è stato regalato quest’oggetto subito molto apprezzato.

L’iniziativa è stata raccolta con entusiasmo sia del primo cittadino che dall’amministrazione tutta, al punto di sposare il progetto valutando la proposta del Club d’installare, nelle scuole, degli erogatori d’acqua depurata, dando quindi modo agli studenti di utilizzare le borracce del Lions Loano Doria.

“Al momento il presidente Piccinini ha il piacere di comunicare – fanno sapere i Lions – che la produzione delle fiaschette è già stata avviata con grande soddisfazione di tutto il club e che saranno consegnate agli studenti nel mese di settembre. La speranza è quella di contribuire con un gesto concreto al cambiamento delle abitudini sbagliate a cui tanti bambini sono abituati, fornire uno stimolo per una più diffusa consapevolezza su come i gesti quotidiani facciano la differenza sul futuro di tutti, in particolare il loro, consapevoli di compiere un primo e piccolo passo verso una Loano sempre più plastic-free”.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.