IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In Liguria le case vacanza più convenienti del nord Italia, ma Savona è la provincia più costosa in estate

Lo afferma uno studio di un motore di ricerca per case vacanza: in alta stagione la Liguria è più conveniente di Veneto, Toscana e Emilia-Romagna

Più informazioni su

Liguria. La nostra regione è 11a in Italia per i costi medi degli affitti stagionali del nostro paese, e la più economica in assoluto del Nord Italia. Lo afferma uno studio di Holidu, motore di ricerca per le case vacanze.

La Liguria ha costi mediamente più convenienti delle regioni del nord Italia
Lo staff ha selezionato alcune località liguri mettendole a confronto con un totale di oltre 300 siti presi in esame in tutta Italia, analizzando il costo medio degli alloggi nel periodo di alta e di bassa stagione. La Liguria ha costi mediamente più convenienti delle regioni del nord Italia: “Prendendo in esame le località di maggior interesse turistico nelle varie regioni italiane – spiegano da Holidu – abbiamo potuto constatare che la Liguria si posiziona come 11° regione, esattamente a metà della classifica, per i costi medi degli affitti stagionali del nostro paese con una spesa media di ​131 euro per l’alta stagione contro i ​100 euro​ della bassa. Questi dati evidenziano un risparmio del ​23%​ circa sui costi degli affitti nella regione tra settembre ed agosto”. Analizzando i dati che riguardano le più importanti destinazioni del nord Italia (riferiti alle regioni con un forte turismo legato allo località di mare) possiamo osservare come la Liguria offra un maggiore risparmio sia in alta che in bassa stagione; il ​Veneto​ con ​177 e 129 euro, la ​Toscana​ con ​149€ e 101 euro e infine l’​Emilia-Romagna​ con ​138​ e 106 euro, risultano infatti essere destinazioni con costi medi più elevati.

Savona la provincia più costosa in estate, con un buon risparmio in bassa stagione
La provincia di ​Savona​ però risulta essere la più costosa con un prezzo per gli alloggi in alta stagione pari a ​137€ euro di media. Il dato interessante che riguarda le località presenti in questa provincia, è che in bassa stagione presentano un notevole risparmio del ​30%​ circa; Savona, si profila quindi una buona scelta per le vacanze nella settimana di settembre con un costo medio di ​95 euro​ per l’affitto di un appartamento. Con i suoi ​85 euro​ in bassa stagione e un risparmio del ​29%​ circa tra i due periodi dell’anno, la provincia di ​Imperia​ si posiziona 11° come risparmio sul costo degli alloggi, tra le oltre 100 province presenti in Italia. Tra le province liguri risulta invece la più conveniente in entrambi i periodi esaminati, con un costo in alta stagione pari a 120 euro. I due territori di ​La Spezia ​(​134 – ​117 euro) e ​Genova ​(​132 – 116), rispettivamente al 2° e 3° posto in regione per i costi medi, oltre ad avere prezzi estremamente simili, hanno in comune la stessa percentuale di risparmio (il 12% circa) tra i due periodi esaminati.

Imperia il capoluogo più costoso della regione, Savona il più economico
Se da una parte la provincia di Savona risulta la più costosa nelle due settimane di agosto e di settembre, secondo lo studio la città di Savona,​ nelle vesti di capoluogo, si delinea come la più economica in alta stagione con i suoi ​104 euro di media per una notte. Il capoluogo più caro è Imperia con 128 euro, di seguito ​La Spezia ​con ​118 e ​Genova​ con 114.

Finale quarta località più cara della Liguria
La regione Liguria offre un gran numero di località dal forte richiamo turistico soprattutto nel periodo estivo. Tra queste Finale Ligure, che risulta essere la quarta destinazione più costosa della regione con 137 euro in alta stagione, dietro a San Vincenzo (228), Santa Margherita Ligure (202) e le Cinque Terre (183). Dietro ci sono Sanremo (132) e San Bartolomeo al Mare (130).

Metodologia
I dati sui prezzi delle case vacanza sono stati estrapolati dal database di Holidu a gennaio 2019. Le date scelte per l’alta e bassa stagione in tutti i paesi europei sono dal 03.08.2019 – 10.08.2019 e dal 14.09.2019 – 21.09.2019. Sono stati presi in considerazione appartamenti con una capienza da 3 a 8 persone ed è stata calcolata la mediana del prezzo al giorno (eliminando i duplicati). Non sono stati presi in considerazione i dati per le località con meno di 5 alloggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.