IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Cagliari 1920 Summer Camp di Carcare all’epilogo

Lo speciale Settore Giovanile del ct Vaniglia

Carcare. Sta per giungere a completamento quella che può senz’altro essere definita un’esperienza senza precedenti. Per la prima volta in assoluto infatti, grazie alla verve e alla tenacia di Fabrizio Dotta, la gloriosa compagine rossoblu del mitico Gigi Riva, è sbarcata con un camp in “continente” come amano dire gli isolani.

Ha rappresentato di fatto per i partecipanti (più di 60) una vacanza all’insegna del divertimento, dello sport e dell’amicizia. I tecnici del Settore giovanile del Cagliari Calcio hanno messo a disposizione la propria esperienza e capacità. Tecnica di base, esercizi fisici, giochi, torneo e tanto divertimento sono stati alla base dell’offerta: tutto in una struttura di livello per un’esperienza unica ed esaltante.

Da sottolineare anche l’importante funzione educativa ricavata dalla vita di gruppo, un’opportunità per fare nuove amicizie e acquisire autonomia e conoscere i valori positivi del calcio. Il Summer Camp infatti non è solo puro allenamento ma un programma completo di animazione e giochi sempre nuovi che intrattiene durante tutta la giornata: tornei, gare e giochi di squadra permettono ai ragazzi di socializzare divertendosi insieme alternandoli a momenti di solo gioco e svago.

Uno speciale programma inoltre viene dedicato al ruolo del portiere con coach altamente qualificati (nell’occasione Luca Mori). Al Corrent nei giorni di lavoro il responsabile Dotta è stato ben coadiuvato dalla collaboratrice diretta Caterina Pera, dai tecnici Andrea Panarello, Andrea Li Veli e Matteo Vita, che hanno diretto sedute mattutine e pomeridiane alternate con attività in piscina.

Il sindaco di Carcare Christian De Vecchi e l’assessore allo sport Giorgia Ugdonne nel ringraziare il Cagliari per la gradita presenza senz’altro apprezzata a livello territoriale hanno espresso la loro soddisfazione confidando di poter riospitare nella prossima stagione la compagine sarda nell’anno del suo centenario.

cc

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.