IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Idea Sport sugli allori: sette atleti qualificati per le finali nazionali di categoria

Si terranno ad inizio agosto al Foro Italico di Roma

Albenga. Finale di stagione con il botto per la società Idea Sport di Albenga che dopo aver qualificato ben nove atleti alle finali nazionali primaverili di Riccione in vasca corta, bissa il successo qualificando sette atleti ai campionati italiani di categoria di nuoto in vasca lunga che avranno luogo da giovedì 1 a mercoledì 7 agosto presso la piscina del Foro Italico di Roma, definita dalla plurimedagliata e recente campionessa mondiale nei 200 stile libero, Federica Pellegrini, come anche dalla Federazione internazionale del nuoto, la “piscina più bella del mondo”, motivo per il quale è stato realizzato un video di promozione dell’evento presente sul sito della Federazione Italiana Nuoto.

L’esaltante stagione ha visto i giovani atleti della società ingauna protagonisti, sotto l’attenta quanto competente direzione tecnica degli allenatori Renato Marchelli e Matteo Marmentini, salendo su numerosi podi nei vari eventi quali finali regionali invernali, Trofeo Memorial Agosti e Coppa Sharon Wolf, Trofeo Bissolati di Cremona, Meeting internazionale Memorial Morena e finali regionali estive.

Una stagione sportiva che ora raggiunge il suo apice con il pass staccato da sette suoi atleti che hanno realizzato i tempi per i campionati italiani di categoria confermando la società Idea Sport come prima realtà natatoria del ponente ligure e prima regionale in ordine al rapporto medaglie vinte atleti partecipanti nelle finali regionali.

I sette atleti della società ingauna che parteciperanno alle finali nazionali nelle varie specialità che avranno luogo nella piscina del Foro Italico di Roma, dove confluirà il meglio del panorama natatorio nazionale, sono il plurimedagliato Andrea Filadelli, a tutti gli effetti capitano della squadra, laureatosi recentemente campione italiano Juniores nella 5 e 10 chilometri di nuoto in acque libere, Alessandro Cuttaia, Ruben Cacciamani, Gabriele Mirotta, Federico Bosticco, Giulia D’Alessandro e Martina Trevia.

Enorme soddisfazione da parte del decano dei tecnici della società ingauna, Renato Marchelli, allenatore anche della rappresentativa regionale ligure, il quale in questi giorni ha intensificato la preparazione dei suoi atleti in vista dell’ormai prossima competizione romana che li vedrà portacolori non solo della società sportiva, ma anche della città di Albenga in quel di Roma.

Foro Italico di Roma

Renato Marchelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.