Campionati mondiali

Gwangju: Linda Cerruti sesta nella finale del solo libero

Non riesce il sorpasso a Jacqueline Simoneau

cerrut

Savona. L’angelo dei Massive Attack danza in stile trip-hop a tinte noir. Linda Cerruti (Marina Militare e Rari Nantes Savona) si mischia all’acqua con tenebrosa vanità, l’abbraccia e la respinge con artifizi sinuosi ed eleganti, l’accarezza con delicatezza e la respinge con irruenza tra maschere che alternano empatia a freddezza e gestualità che rapisce.

Il suo esercizio è un crescendo di emozioni sulla coreografia di Gana Maximova e viene valutato 90.4667 punti (27.1 per l’esecuzione, 36.2667 per l’impressione artistica e 27.1 per la difficoltà). Sesto posto alle spalle della canadese Jacqueline Simoneau che ottiene un decimo di punto in più per la difficoltà e un decimo e trentatré centesimi in più per l’impressione artistica.

Un risultato che consolida il livello raggiunto dalla ventincinquenne reginetta d’Europa (per lei 15 medaglie tra cui l’argento la scorsa estate a Glasgow) che due anni fa, a Budapest, si piazzò al quinto posto proprio avanti alla nordamericana cui rinnova la sfida (90.6 contro 90.1333).

In testa alla classifica vi sono due icone, testimonial del nuoto sincronizzato nel mondo: la russa Svetlana Romashina (5 ori olimpici, 20 mondiali e 11 europei; con un palmarès che non conosce medaglie di altro colore) precede la spagnola Ona Carbonell (terza atleta più medagliata ai campionati mondiali delle discipline acquatiche con 23 podi dietro ai nuotatori statunitensi Michael Phelps, 33, e Ryan Lochte, 27). La medaglia di bronzo la conquista la giapponese Yukiko Inui che precede la 17enne ucraina Marta Fiedina, che ha sostituito la miss Anna Voloshyna, pluricampionessa e bronzo uscente.

La classifica finale del solo libero (primi posti):
1. Svetlana Romashina (Rus) 97.1333
2. Ona Carbonell (Esp) 94.5667
3. Yukiko Inui (Jpn) 93.2000
4. Marta Fiedina (Ukr) 92.5667
5. Jacqueline Simoneau (Can) 90.7000
6. Linda Cerruti (Ita) 90.4667

Clicca qui per consultare i risultati completi.

leggi anche
cerruti
Gwangju 2019
Sincro, preliminari della routine libera: Italia in sesta posizione
giallombardo
Gwangju 2019
Mondiali, routine tecnica di squadra: le azzurre sono quinte
Cerruti-Ferr
Gwangju 2019
Mondiali, sincro: Linda Cerruti e Costanza Ferro seste nei preliminari del duo libero
 sincro italiano
Gwangju 2019
Nuoto sincronizzato, l’Italia brilla nella novità highlight: medaglia d’argento
solo_cerruti_libero_1_15_7_19
Nuoto sincronizzato
Campionati mondiali, nei preliminari dei solo Linda Cerruti è ancora sesta
Linda Cerruti
Gwangju 2019
Solo tecnico: Linda Cerruti si classifica sesta nella finale
cerruti-ferro_5_7_19
Gwangju 2019
Nuoto sincronizzato, domani partono i Mondiali: le parole di Patrizia Giallombardo
cerruti
Nuoto sincronizzato
Mondiali: Linda Cerruti sesta nei preliminari del tecnico
duo_1_12_7_19
Gwangju
Mondiali, preliminari del duo tecnico: Cerruti e Ferro si piazzano quinte
sincor
Gwangju 2019
Campionati mondiali, sincro: Italia quinta nei preliminari del tecnico
duo_2_12_7_19
Gwangju 2019
Campionati mondiali, Linda Cerruti e Costanza Ferro: storico quinto posto
combo_13_18_7_19
Nuoto sincronizzato
Mondiali: Italia al quinto posto nei preliminari del libero combinato
Linda Cerruti e Costanza Ferro
Gwangju 2019
Mondiali di sincro, libero del duo: sesta piazza per Linda Cerruti e Costanza Ferro
sincro
Gwangju 2019
Mondiali, nuoto sincronizzato: la squadra azzurra si riprende il quinto posto
sincro
Gwangju 2019
Mondiali di sincro, Giallombardo: “Abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo prefissati”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.