IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli rubano un canotto e si lancia all’inseguimento nuotando oltre la boa dei 200 metri: bagnante soccorso dalla Guardia Costiera

E' successo questa mattina nel tratto di mare nella zona delle Fornaci

Savona. Bagnante in difficoltà soccorso nel primo pomeriggio a Savona nel tratto di mare antistante uno stabilimento balneare nella zona della Fornaci.

La persona soccorsa per inseguire prima un altro bagnante e poi un mezzo nautico che gli avevano sottratto un piccolo canotto, si era messo a nuotare velocemente senza accorgersi di essersi spinto oltre il limite delle acque di balneazione segnalato dalle boe arancioni ai 200 metri dalla battigia.

Una volta arrivato a tale limite, ed aver nuotato ben oltre quanto consentito dalle proprie capacità fisiche, si è trovato in difficoltà e solo a quel punto il servizio di salvataggio ed i frequentatori della spiaggia hanno notato la richiesta di aiuto.

Così è stato dato l’allarme: sul posto è prontamente intervenuta la Capitaneria di porto di Savona.

Dopo pochi minuti il bagnante, 28 anni, di origine monregalese, è stato recuperato in un primo momento dal pattino di salvataggio e successivamente trasferito sul gommone della guardia costiera che lo ha velocemente trasportato a riva.

Nel frattempo sulla spiaggia è arrivata l’ambulanza e il personale del 118: dopo le prime cure da parte dei sanitari il 28enne è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Savona per gli accertamenti medici del caso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.