IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

EcoFesta Sociale 2019, dal 5 al 13 luglio a Sciarborasca con Lastrico e Enzo Paci e “Pino e gli anticorpi” foto

Il ricavato contribuirà all'acquisto di un'ambulanza adibita a soccorso pediatrico

Più informazioni su

Cogoleto. Arriva l’estate, torna una delle EcoFeste più partecipate dell’intera Riviera. E torna in grande stile: la sagra organizzata dal Team di Volontari della Croce d’Oro di Sciarborasca è pronta per animare nove serate a partire da venerdì 5 luglio a sabato 13 luglio compresi.

Nove serate all’insegna della gastronomia con tantissime specialità culinarie, della musica dal vivo, del mercatino dell’artigianato, del gioco e del divertimento per grandi e piccoli.

La kermesse, che utilizza solo materiale di consumo biodegradabile ed ecocompatibile, si svolgerà a partire dalle ore 19 nel piazzale antistante la sede sociale a Sciarborasca (Ge). Nei pressi è disponibile un ampio parcheggio auto; è attivo inoltre un servizio navetta gratuito che effettuerà il trasporto da/per la piazza della stazione ferroviaria di Cogoleto.

La manifestazione prevede stand enogastronomici tali da appagare tutti i gusti e preferenze. Dai primi piatti di pasta fresca con sughi di terra e di pesce rigorosamente artigianali, passando per i secondi di carne e di mare, fino ad arrivare alle specialità lasagne mare e monti, costine e pulled pork cotti in affumicatore, rane fritte, lumache e ancora molto altro. Volete esserne certi? Il menu delle specialità sarà presto sfogliabile online sul sito www.croceorosciarborasca.it

Con i bambini coinvolti nelle attività di animazione, i genitori potranno intrattenersi con la musica, il cabaret e i giochi a premi.

Il programma artistico di ECOFESTA SOCIALE è strutturato su due temi: dal 5 al 10 luglio orchestre e cabaret di caratura nazionale; dall’11 al 13 luglio i più popolari gruppi e tribute rock band dello scenario musicale.

Le serate saranno animate da:
Venerdì 5 luglio Orchestra Spettacolo “FRANCESCA MAZZUCCATO”-
Sabato 6 luglio Orchestra Spettacolo “ANDREA SPILLO” e da The Voice of Italy “DEJANIRA GIANNARELLI”.
Domenica 7 luglio Serata cabaret e musica: “MAURIZIO LASTRICO con la partecipazione di ENZO PACI” e grande tributo a Fabrizio De Andrè con il trio acustico “ALDO ASCOLESE, ADRIANO ARENA, DOMENICO BERTA”. Durante la serata cerimonia di inaugurazione di due nuovi mezzi per soccorso e trasporto disabili.
Lunedì 8 luglio Orchestra Spettacolo “OMAR LAMBERTINI”.
Martedì 9 luglio Grande Spettacolo con l’ “ORCHESTRA ITALIANA BAGUTTI”.
Mercoledì 10 luglio Serata cabaret e ballo: “PINO LA LAVATRICE ne “Il meglio di PINO E GLI ANTICORPI” e musica con l’Orchestra Spettacolo “PORTOFINO BAND”.

Il programma musicale e di intrattenimento subirà un’impennata rock Giovedì 11 luglio con una serata all’insegna dell’unico tributo alle voci femminili italiane ”ITALIAN WOMEN TRIBUTE” special guest direttamente dal tour di Vasco, la corista e polistrumentista “BEATRICE ANTOLINI”. A seguire il miglior tributo italiano a Luciano Ligabue, i “BANDALIGA”. Tra i tavoli nell’area ristoro animazione con il duo acustico dialettale genovese “I DEMUELIN”.

Venerdì 12 luglio grande serata reggae e rocketton con le band “NEXT STATION” e “TRIBAL SOUND”. In chiusura il tributo a Vasco con i “MODENA PARK”.

Sabato 13 luglio chiusura dedicata alla musica hip hop, rap e trap con la band “CASHTAG” e gran finale con il tributo ai Coldplay con gli “UP&UP” e lo spettacolo di luci, laser e colori con “DAVID LIGHTMAN”.

L’iniziativa rientra nel progetto Ecofeste promosso da Regione Liguria e al quale la Croce d’Oro ha regolarmente partecipato anche quest’anno dopo essere arrivata prima nella graduatoria delle manifestazioni ecosostenibili 2018.

“Sì festa, ma con la testa!” lo slogan che contraddistinguerà anche questa edizione che, grazie alla collaborazione di ASL 3 Genovese, Unità di Strada Genova e Assessorato alla Salute di Regione Liguria, prevederà spazi e momenti dedicati alla prevenzione degli abusi. La Croce d’Oro da anni partecipa attivamente alla stesura del Piano Sociale di Zona del Comune di Cogoleto, in collaborazione con le associazioni del territorio, al fine di estendere e condividere il più possibile i principi e le azioni legate alla lotta alle dipendenze.

La manifestazione avrà i patrocini di Comune di Cogoleto, Città Metropolitana di Genova, Regione Liguria ed Ente Parco Beigua.

Il ricavato dell’edizione 2018 verrà utilizzato quale contributo all’acquisto di un’ambulanza unità mobile di rianimazione adibita a soccorso pediatrico.

Il magazine dell’ECOFESTA sarà presto sfogliabile online sul sito www.croceorosciarborasca.it.

Ma lasciamo la parola al Presidente, Patanè Angelo, per ringraziare tutti i volontari e la popolazione che ogni anno partecipano in forma davvero numerosa: “Eccoci alla XXIV edizione della festa sociale ormai nota come EcoFesta. Un’evoluzione naturale improntata alla sempre maggior necessità che eventi simili abbiano una spiccata impronta eco sostenibile. I risultati conseguiti negli scorsi anni, con percentuali di raccolta differenziata sempre oltre il 90%, ci hanno indotto a perseguire il cammino pionieristico intrapreso. Lo abbiamo fatto sia con i contributi messi a disposizione dagli enti istituzionali sia in totale assenza di questi, convinti che la scelta intrapresa fosse la più corretta e, soprattutto, convinti che l’esempio da fornire ai giovani non fosse quello di un mero calcolo economico. Proprio per questo ringrazio a nome di tutti Regione Liguria, per la sensibilità mostrata lanciando anche quest’anno il bando per la promozione delle EcoFeste al quale naturalmente la Croce d’Oro ha nuovamente partecipato. Ma tutto questo non sarebbe possibile se non ci fosse il supporto quotidiano dei nostri volontari: a loro va il mio più sentito ringraziamento, a cui si unisce quello di tutto il Consiglio Direttivo, per le molteplici attività svolte, per i traguardi raggiunti e quelli ancora da affrontare. Con altrettanta gratitudine mi rivolgo a tutti coloro che ci verranno a trovare, o sono già venuti: grazie alla Vostra presenza ci gratificate e ci aiutate nel perseguimento degli scopi istituzionali. Ci tengo a ringraziare per la collaborazione Anpas, alla quale aderiamo da oltre 20 anni, e le istituzioni che ci hanno onorato del loro patrocinio: Comune di Cogoleto, Città Metropolitana di Genova, Regione Liguria, Asl 3 Genovese ed Ente Parco Beigua”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.