IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, consegnati i diplomi dell’Istituto Patetta: premio Chebello alla cultura a Miriana Bergero

Menzione d’onore anche per gli studenti Francesca Leone e Gjergji Bazelli, entrambi diplomati a pieni voti

Cairo Montenotte. Nella cornice di Palazzo di Città si è svolta l’annuale cerimonia di consegna dei diplomi dell’Istituto Patetta che ha visto coinvolti poco meno di un’ottantina di studenti al termine del loro percorso di studi nei diversi indirizzi dell’Istituto.

Alla presenza dei rappresentanti delle amministrazioni provinciale e comunali, delle autorità civili e militari e di numerose associazioni e realtà del territorio, sono stati consegnati i diplomi e i riconoscimenti alle studentesse e agli studenti con risultati di eccellenza.

Alla studentessa della 5a Esabac Miriana Bergero, che ha conseguito il diploma col voto di 100/100 e la migliore media di ammissione all’esame, è stato consegnato il premio alla cultura 2019, intitolato ad Osvaldo Chebello: a consegnarlo la figlia dell’ex sindaco, Stefania. Menzione d’onore anche per gli studenti Francesca Leone (5a Esabac) e Gjergji Bazelli (5b Sia) entrambi diplomati a pieni voti.

Nel corso della serata sono stati inoltre premiati con due borse di studio in memoria di Mirko Carlini, offerta da Ergon Meccanica di Dego, gli studenti della classe 4^ G – indirizzo tecnico meccanico-meccatronico – Guido Gandolfo e Alberto Saffirio che svolgeranno uno stage estivo di 6 settimane in azienda, al termine del quale riceveranno un contributo per la prosecuzione degli studi.

Un pubblico riconoscimento è stato inoltre attribuito ai docenti in pensione Carla Ciria, Gabriella Pellegrini, Adalberto Ricci e Lia Torcello per il prezioso contributo svolto in qualità di volontari presso la biblioteca scolastica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.