IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairese, la parola a Beppe Maisano

Secondo il neo tecnico valbormidese la Cairese avrà nel suo Dna l'idea di giocare un calcio propositivo con qualsiasi avversario

Cairo Montenotte. “La chiamata da  parte della Cairese è arrivata a sorpresa, ho accettato con entusiasmo di esserne l’allenatore”.

Beppe Maisano ha da poco terminato le ferie ed è pronto a lavorare a testa bassa per presentare, ai nastri di partenza, una Cairese che avrà nel suo DNA l’idea di costruire calcio sempre e comunque, anche con i tanti squadroni che partono, sulla carta, con i favori del pronostico.

“Imperia, Rapallo Rivarolese, Albenga, Genova Calcio, tanto per citarne alcune, stanno costruendo squadre importanti, da prima fascia – afferma il mister – noi della Cairese partiamo tranquilli, ma con la consapevolezza di avere i mezzi per toglierci parecchie soddisfazioni”.

“Sono felice della opportunità concessami, la Cairese è un’ ottima società, dotata di grandi strutture e guidata da dirigenti competenti ed appassionati, il nostro obiettivo è quello di arrivare, ad essere una squadra propositiva, sbarazzina, in grado di giocare alla pari con tutti gli avversari”.

“Il salto di qualità dipende da tutti: dall’allenatore, dai giocatori, dal club… diceva l’ex allenatore della Sampdoria, Marco Giampaolo… pensiero che secondo Beppe Maisano calza a pennello per la sua nuova squadra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.