IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alpicella, mucca scivolata in un dirupo: salvata con l’elicottero dei vigili del fuoco foto

L'animale non riusciva a muoversi, ma a riportarla al sicuro ci hanno pensato i pompieri: il veterinario l'ha visitata e le sue condizioni sono apparse buone

Più informazioni su

Varazze. “Ieri all’Alpicella i vigili del fuoco hanno tratto in salvo una mucca, rimasta bloccata all’altezza del Rio dell’uomo morto”. A raccontare l’intervento di soccorso è il primo cittadino di Varazze Alessandro Bozzano che sul suo profilo istituzionale ha anche pubblicato una serie di foto.

“Per recuperarla e trarla in salvo in piena sicurezza è dovuto intervenire un elicottero dei Vigili del Fuoco decollato da Torino e sceso a Varazze nella frazione di Alpicella” spiega il sindaco che aggiunge: “Bloccata nel rio, la mucca è stata immediatamente visitata dal veterinario, che ne ha prontamente accertato le sue condizioni di salute, che sono apparse subito buone. La mucca però era impossibilitata a muoversi. Si è ritenuto così opportuno e indispensabile l’intervento dal cielo dei pompieri, unico modo possibile per trarre in salvo il povero animale, senza farlo soffrire”.

“Non è stata un’operazione semplice e veloce. I Vigili del Fuoco, come si vede dalle foto, hanno tranquillizzato l’animale, mettendolo in sicurezza. Nel frattempo da Torino è arrivato un elicottero attrezzato per eseguire questo tipo di salvataggi. È stata calata una fune con un gancio a cui è stata attaccata la mucca, subito dopo averla imbragata. Insomma un’operazione difficile ma necessaria per evitare al povero animale di soffrire ulteriormente, che ho voluto seguire personalmente in modo tale da accertarmi che tutto andasse nel migliore dei modi. Un ringraziamento ai vigili del fuoco e a chi ha pilotato l’elicottero proveniente da Torino!” conclude Bozzano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.