IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, Galtieri a Vaccarezza: “Cerca di dividere per far cadere la giunta. Non ci riuscirà”

“Capisco la frustrazione per le tante sconfitte elettorali recenti, ma non si accanisca sulla nostra Città”

Alassio. “Comprendo la sua frustrazione per non aver ricevuto la delega al demanio, comprendo la frustrazione del timore o della certezza di non essere riconfermato in Consiglio Regionale, comprendo anche la frustrazione di aver puntato sul cavallo sbagliato alle ultime consultazioni elettorali del Comune di Alassio  nonché di aver determinato la sconfitta del centro destra ad Albenga, ma questo non giustifica l’accanimento con il quale il consigliere Angelo Vaccarezza, continua a strumentalizzare la situazione delle spiagge alassine”.

È con queste durissime parole che Angelo Galtieri, vicesindaco del Comune di Alassio, risponde all’attacco del consigliere regionale Angelo Vaccarezza arrivato in mattinata.

“Sono davvero stanco di leggere o vedere video delle sue sparate, – ha aggiunto Galtieri, – che peraltro sortiscono l’unico effetto di delegittimare chi in Regione si sta preoccupando realmente del futuro del litorale alassino e ligure come il presidente Toti e l’assessore incaricato Marco Scajola e lo stesso, Marco Melgrati che non ha mai fatto mancare il suo appoggio alla causa alassina”.

“Il Comune di Alassio ha reagito al problema ad ottobre, ha predisposto gli atti nell’inverno scorso, autorizzato il ripascimento stagionale e progettato quello straordinario in primavera e messo a bilancio 150mila euro per un ulteriore ripascimento per il quale siamo solo in attesa dell’autorizzazione da parte dell’Arpal. Tutti atti pubblici, verificabili e controllabili. Per contro vorrei sapere nei fatti – non nelle parole, che sicuramente sono state tante, tantissime – qual è stato l’impegno del consigliere Vaccarezza per la spiaggia alassina e ligure”.

“E’ quantomeno singolare vedere come sia variata la strategia del consigliere, che nella speranza di far cadere la giunta alassina oggi punta a dividere me dal sindaco Melgrati. Mi spiace per lui, ma questa amministrazione è coesa. Io e Marco Melgrati, per quanto differenti abbiamo ben chiaro il percorso che abbiamo scelto di condividere da tempo e che alla guida dell’amministrazione ci sia io, temporaneamente, non cambia assolutamente l’obiettivo che è quello di amministrare Alassio. Che dia fastidio che un anno di amministrazione Melgrati abbia fatto più di 5 anni di altri?”, ha concluso Galtieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.