IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Roccavignale esiste l’unico cimitero autorizzato della Liguria per animali domestici foto

Sorto nel 2016, dopo una lunga battaglia con la burocrazia, ha sepolto un centinaio di animali d'affezione

Roccavignale. Si chiama “Al di là dell’arco Iris” il cimitero sorto nel 2016 nel piccolo comune savonese della Valbormida. Si tratta di uno spazio verde e silenzioso – inserito all’interno del parco naturale vicino ai Laghi del Dolmen – dove sono stati sepolti, fino ad oggi, un centinaio di animali. Molti altri, inoltre, sono stati cremati.

L’aspetto più curioso si riferisce al fatto che si tratti dell’unico sepolcreto autorizzato in Liguria per animali domestici tra cui cani, gatti, furetti, coniglietti, uccelli e serpenti. Unico perché “la normativa vigente impone diversi obblighi geologici, tecnici, burocratici che hanno comportato anni di lavoro e ricerche affinché fosse tutto completamente a norma, nonché una spesa ingente per poter presentare una miriade di documenti e poter finalmente realizzare questo progetto. Il tempo da noi impiegato in questa fase è stato all’incirca un decennio” ci racconta la famiglia Menini, proprietaria dell’azienda.

Per realizzare il progetto sono stati necessari molti permessi e molta fatica, ma ciò che ha guidato la famiglia a raggiungere l’obiettivo è stata la passione per gli animali: “I nostri figli sono cresciuti con cani e gatti ed hanno imparato anche loro a rispettarli come membri della famiglia. Nel momento in cui ci siamo purtroppo trovati ad affrontare la loro morte ci siamo resi conto di quanto sia doveroso dar loro il giusto onore e rispetto. Abbiamo così deciso di offrire a tutti la possibilità di dare una degna sepoltura agli amici pelosi verso cui nutriamo un amore profondo”.

Ma, nel dettaglio, quale servizio offre Onoranze Funebri La Valentina? “Il primo passo avviene quando il cliente ci contatta. Può decidere di portare direttamente il proprio animale al nostro cimitero o usufruire del servizio di trasporto dal domicilio. Avvenuto ciò, sempre in accordo stretto col cliente viene preparata la fossa profonda circa un metro e mezzo in cui l’animale viene delicatamente adagiato e avvolto su richiesta nella sua personale coperta o come più sovente accade in una cassetta di legno fornita da noi. Intorno alla tomba viene composto un giro di pietre per contornarla e successivamente un cippo con nome e foto”.

In un certo senso, il servizio offerto agli animali d’affezione può essere equiparato a quello per gli umani, ma la famiglia Menini in merito preferisce non ricorrere a questa somiglianza. Tuttavia, “il fine di rispetto e amore, da parte di quelle persone che li ritengono membri della famiglia, è però certamente il medesimo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.