IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Spiagge Sicure” a Laigueglia, nuovi agenti stagionali per sorvegliare il litorale e gli ingressi delle spiagge libere

Grazie ai 42 mila euro ottenuti dal Comune

Laigueglia. Saranno destinati a finanziare l’assunzione di agenti stagionali da destinare alla vigilanza degli stabilimenti e degli ingressi delle spiagge libere i 42 mila euro ottenuti dal Comune di Laigueglia nell’ambito del progetto “Spiagge Sicure” 2018.

Il progetto sulla sicurezza redatto dal comandante della polizia locale, Marisa Valentina Ruaro, ha ottenuto dal ministero dell’interno un finanziamento di 42 mila euro. La normativa nazionale, disciplinata da un decreto del ministero dell’interno, adottato di concerto con il ministero dell’economia e delle finanze, ha fissato i criteri per la ripartizione di un fondo ad hoc tra i Comuni litoranei selezionati, tra cui Laigueglia. Il progetto prevedeva l’attuazione di interventi in materia di prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale nella stagione estiva. Il 23 maggio il sindaco Roberto Sasso del Verme ed il prefetto Antonio Cananà hanno sottoscritto il protocollo d’intesa “Spiagge Sicure 2019” che disciplina dell’utilizzo del fondo e gli impegni assunti dal Comune.

Con il finanziamento ricevuto, come detto, il Comune di Laigueglia assumerà agenti stagionali che effettueranno servizio dal 15 giugno al 15 settembre per una “capillare vigilanza delle spiagge e dell’ingresso alle spiagge libere, coadiuvati dalla vigilanza privata. Rientrano nella tipologia di interventi finanziati tutte le iniziative anti contraffazione, inclusa una adeguata attività di informazione pubblica che verrà fatta mediante realizzazione ed apposizione di specifica cartellonistica fissa e distribuzione di volantini informativi su tutto il territorio”.

Dichiara il sindaco Roberto Sasso del Verme: “Anche quest’anno il Comune di Laigueglia ha a cuore la sicurezza dei residenti e dei vacanzieri che visitano numerosi il nostro borgo, uno dei più belli d’Italia. Grazie all’attività sinergica con il ministero dell’interno e con la Prefettura abbiamo potenziato al meglio gli interventi per la sicurezza sulle spiagge e per il contrasto all’abusivismo commerciale ed alla vendita di prodotti contraffatti, implementando l’organico ed aumentando i controlli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.