IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Spiagge Sicure” a Ceriale, firmato il protocollo d’intesa: più agenti per i controlli foto

Il Comune ha ottenuto i 42 mila euro del bando ministeriale: sottoscritto accordo con Borghetto per estendere i controlli

Ceriale. Il Prefetto di Savona, S.E. Antonio Cananà, e il sindaco di Ceriale Luigi Romano hanno firmato il protocollo d’intesa “Spiagge Sicure” che prevede l’erogazione, da parte del Ministero dell’Interno, di un finanziamento di 42 mila euro per iniziative di prevenzione e contrasto del commercio abusivo e della vendita prodotti contraffatti.

Nel corso del periodo estivo si svolgeranno servizi in uniforme e in borghese mirati a contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale e dei marchi contraffatti. Grazie al finanziamento ministeriale si è proceduto all’assunzione di personale a tempo determinato, che sarà utilizzato in ausilio e supporto alle attività della polizia municipale.

Con l’adeguato numero di agenti in servizio presso il comando cerialese si potranno effettuare controlli rinforzati in orari diurni e serali sulle spiagge e sul litorale di Ceriale. Per la stagione estiva si prevede un potenziamento di cinque unità per le azioni di controllo sul territorio (oltre a due nuovi agenti che erano già stati assunti a tempo indeterminato).

“Il falso costa caro”, è lo slogan adottato dal Comune e dalla polizia municipale di Ceriale per la campagna di quest’estate: “Dite No ai prodotti contraffatti”.

Non solo prevenzione ma anche repressione, tanto nei confronti dei venditori abusivi quanto per coloro che acquistano merce contraffatta: “È punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 100 euro fino a 7.000 euro l’acquirente finale che acquista a qualsiasi titolo cose che, per la loro qualità o per la condizione di chi le offre o per l’entità del prezzo, inducano a ritenere che siano state violate le norme in materia di origine e provenienza dei prodotti ed in materia di proprietà industriale”. La norma riguarda l’acquisto di prodotti contraffatti, sia che si tratti di dvd e cd musicali, film, software, orologi, borse e occhiali che richiamano più o meno esplicitamente marchi noti.

spiagge sicure ceriale

Considerato l’accordo sottoscritto con il Comune di Borghetto Santo Spirito alcuni servizi di prevenzione e contrasto si estenderanno sul territorio e sulle aree demaniali limitrofe a Ceriale.

La polizia locale garantirà quindi numerose azioni di controllo sui territori di Ceriale e Borghetto e istituirà alcuni presidi mobili nei luoghi di maggior afflusso turistico al fine di sensibilizzare la cittadinanza e i turisti: il primo è in programma per la giornata di sabato 15 giugno in piazza della Vittoria a Ceriale.

“Ringrazio il Prefetto Antonio Cananà per l’attenzione dimostrata alle problematiche che i comuni costieri devono affrontare nei periodi di maggiore afflusso turistico: quella della sicurezza sui nostri litorali e il contrasto all’abusivismo commerciale sono due obiettivi che vogliamo fortemente perseguire” spiega il sindaco di Ceriale Luigi Romano.

“Abbiamo inoltre organizzato iniziative di sensibilizzazione contro il commercio abusivo e la vendita di oggetti dal marchio contraffatto. Inoltre, con il potenziamento del nostro comando di polizia municipale, che avevamo già avviato nel corso di questo mandato amministrativo, e grazie al fondo ministeriale, riusciremo ancora ad aumentare la presenza di agenti e personale ausiliario sul nostro territorio: a Ceriale sarà un’estate sicura e all’insegna di una lotta serrata all’abusivismo commerciale che danneggia il nostro tessuto commerciale” conclude il primo cittadino cerialese.

“Soddisfazione per aver ottenuto le risorse previste dal bando ministeriale, soddisfazione per la scelta dell’amministrazione comunale di utilizzare il fondo per l’aumento del personale a disposizione del comando: in questo modo potremo garantire controlli capillari sulle spiagge e sul litorale anche nei giorni festivi e nelle ore serali. L’obiettivo è quello di sviluppare una azione forte e coordinata per prevenire e reprimere il commercio abusivo e assicurare sicurezza ai nostri cittadini e turisti” ha sottolineato il comandante della polizia municipale di Ceriale Ivan Suardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.