IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sesso orale in pieno giorno: doppia sanzione e daspo urbano per la donna “esibizionista dell’autogrill”

Atti osceni in luogo pubblico e prostituzione, si attende il provvedimento di allontamento dalla città di Savona

Savona. E’ stata individuata la donna “esibizionista dell’autogrill”: nel corso della giornata di oggi sono scattati i controlli da parte degli agenti della polizia municipale savonese nella zona dell’autoporto. La donna, una rumena 30enne, iniziali T.C., è stata fermata dagli agenti, riconosciuta grazie ai video diffusi nei giorni scorsi via WhatsApp che hanno reso di pubblico dominio la vicenda.

La donna trascorreva le giornate nell’autogrill del casello autostradale pronta a mostrarsi nuda ai camionisti e fornire anche prestazioni sessuali a pagamento. I video utilizzati per gli accertamenti risalgono allo scorso weekend, ma non è escluso che ce ne siano molti altri che mostrano la 30enne “in azione”.

Nei suoi confronti è scattata una sanzione amministrativa per atti osceni in luogo pubblico. Ma non solo, in relazione alle immagini inequivocabili dei video la rumena è stata sanzionata anche per l’attività di prostituzione, con conseguente daspo urbano della durata di 48 ore.

La donna, portata al comando della polizia municipale di Savona, ha ammesso le sue responsabilità. Secondo quanto appreso avrebbe riportato agli agenti di essere stata sempre ubriaca e inconsapevole delle sue azioni.

La polizia locale ha trasmesso tutti gli atti dell’indagine alla Questura savonese che dovrebbe diramare a breve un provvedimento di allontanamento dalla città di Savona.

Infine, gli agenti hanno accompagnato la donna alla stazione ferroviaria: la 30enne, infatti, è domiciliata a Ventimiglia, dove vive con un compagno. Inoltre, i vigili savonesi segnaleranno il caso della rumena sia ai servizi sociali del comune della provincia imperiese quanto all’Asl competente per il dovuto trattamento sociale e sanitario del caso.

Nell’ambito delle attività di controllo messe in atto dai vigili urbani non sono mancate anche sanzioni a carico dei camionisti nella zona dell’autoporto per soste irregolari lungo la carreggiata e le rampe che immettono al casello stradale, in entrata e in uscita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.