IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sequestro di merce contraffatta, venditore abusivo fugge sui binari della stazione: fermato e denunciato fotogallery video

Operazione coordinata tra le polizie locali di Borghetto e Ceriale: denuncia per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale

Borghetto Santo Spirito. Questa mattina c’è stato il primo servizio congiunto tra le polizie locali di Borghetto e Ceriale in seguito all’accordo stipulato tra i due Enti che è derivato dal contributo ricevuto dal Comune di Ceriale dal Ministero dell’Interno per la lotta all’abusivismo commerciale.

Nell’ambito dell’operazione “Spiagge sicure” quattro pattuglie dei due comandi, oltre a pattuglie in borghese, hanno permesso un controllo capillare del litorale di Borghetto: durante i controlli sono stati eseguiti due sequestri amministrativi di merce contraffatta, uno dei quali ha portato alla denuncia a piede libero di un cittadino senegalese per ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e introduzione nella Stato e commercio di prodotti falsificati.

Un episodio movimentato quello avvenuto questa mattina: il venditore abusivo, infatti, dopo essere stato fermato, ha spintonato via gli agenti e si è dato alla fuga, dirigendosi verso la stazione ferroviaria di Ceriale. Solo il rapido intervento di un agente ha permesso di evitare che si creassero problemi alla circolazione dei treni, con l’extracomunitario bloccato sui binari e condotto subito fuori dall’area ferroviaria. In seguito è stato identificato e denunciato.

“Il fenomeno dell’abusivismo commerciale, qui come altrove, ha assunto dimensioni importanti e riguarda non solo i prodotti contraffatti ma anche normali prodotti di uso quotidiano e soprattutto i prodotti alimentari. Quello di questa mattina è stato il primo servizio congiunto tra le Polizie Locali di Borghetto e Ceriale” afferma soddisfatto il sindaco di Borghetto Santo Spirito Giancarlo Canepa.

“Il coordinamento tra agenti di comandi diversi è stato eccellente e frutto di grande professionalità. Nei prossimi giorni e per tutta l’estate i servizi congiunti proseguiranno a cadenza regolare su entrambi i territori anche in orario serale”.

E il primo cittadino di Borghetto aggiunge: “L’invito alla cittadinanza è quello di non acquistare prodotti contraffatti e merce da venditori non autorizzati. Il problema è anche sanitario. Tutti devono essere consci dei rischi che si corrono a farsi massaggiare in spiaggia da personale privo di qualunque referenza o ad acquistare prodotti alimentari di cui non si conosce la provenienza e soprattutto il protocollo di conservazione. Non fatevi tentare da effimeri risparmi. La vostra salute e quella dei vostri figli merita maggior rispetto”.

“Ringrazio Luigi Romano, sindaco di Ceriale, per aver voluto condividere con noi le risorse che gli sono state assegnate. Ribadisco che sarà per me un piacere, oltre che un obbligo morale, replicare la cortesia quando si verificheranno le condizioni” conclude il primo cittadino di Borghetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.