IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Samuele Patuto saluta la Cairese e cede la presidenza a Mario Bertone

Ecco la sua lettera di commiato

Cairo Montenotte. Vento di novità nella Cairese: dopo due anni e mezzo Samuele Patuto lascia la presidenza al suo vice Mario Bertone.

Ecco il saluto di Samuele Patuto alla società.

“Giunto alla fine del mio mandato con scadenza naturale al 30 giugno 2019, ho deciso di non proseguire nell’incarico affidatomi nella assoluta convinzione che, niente come il continuo ricambio di energie, possa essere utile per il giusto prosieguo di una buona gestione di una grande società come l’Asd Cairese 1919.

Nel lasciare la presidenza, ma non la Cairese di cui intendo continuare a fare parte, voglio ringraziare tutti coloro che hanno condiviso con me questi due anni e mezzo tra grandi successi ed enormi difficoltà.

Innanzitutto ringrazio il mio vicepresidente Mario Bertonea cui cedo la presidenza nell’assoluta convinzione del suo grande affetto per i colori gialloblù. Ringrazio, inoltre, il direttore generale Franz Laoretti che mi ha aiutato in questi anni e che si è speso al 100% per il bene di tutti i progetti di cui la Cairese si è fatta portavoce.  Ringrazio il direttore sportivo Matteo Giribone per il costante impegno a servizio della prima squadra. Ringrazio tutti i membri del consiglio, tutti i dirigenti, tutti gli allenatori, a partire da quello della prima squadra Matteo Solari per le grandi soddisfazioni che ci ha regalato, per arrivare a tutti gli altri tecnici che con passione hanno seguito ed allenato il settore giovanile. Ringrazio i giocatori della prima squadra per l’impegno dimostrato in campionato, tutti gli addetti ai lavori e i volontari che giorno dopo giorno hanno reso possibile gli allenamenti dei ragazzi, i tornei e tutte le manifestazioni che hanno dato lustro alla nostra associazione sportiva. Ringrazio la responsabile della comunicazione Giorgia Scalise per il lavoro svolto con passione e costanza. Ringrazio anche l’avvocato Fulvio Briano, ex sindaco di Cairo Montenotte, che per primo ha creduto in me e nelle mie capacità e mi ha proposto la presidenza di questa gloriosa società. Ringrazio parimenti il sindaco Paolo Lambertini, con cui ho portato avanti una sincera e proficua collaborazione. Ringrazio infine tutti gli sponsor che ci hanno consentito di portare fino a compimento tutti i nostri progetti.

Credo che in questi ultimi due anni e mezzo la Cairese sia cresciuta ed abbia nuovamente dimostrato di essere una grande squadra, una grande società, ma soprattutto una grande famiglia di persone che sono state capaci di darsi ambiziosi obiettivi e di portarli tutti a buon fine.

Cedo la presidenza in un momento di possibili grandi cambiamenti sperando che i miei successori portino avanti quei rapporti che ho fortemente coltivato, nella speranza di aprire nuovi orizzonti per la Cairese e per la città di Cairo Montenotte.

Lascio nella certezza che molto di buono sia stato fatto e che molto altro ancora sarà fatto nelle stagioni calcistiche a venire.

Buon lavoro a tutti!”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.