IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primo Consiglio comunale a Noli, parte l’era del sindaco Lucio Fossati foto

Sala gremita per la prima seduta del parlamentino nolese

Noli. E’ andato in scena ieri sera il primo Consiglio comunale dopo l’esito delle elezioni amministrative nolesi, che hanno visto la vittoria di Lucio Fossati e della lista #IdeaNoli.

Una sala consiliare gremita per il via alla legislatura nolese, con la partenza ufficiale dell’era taragata dal neo primo cittadino. Per lui forte emozione, ma anche consapevolezza del mandato ricevuto dai cittadini per la realizzazione del suo programma elettorale. Dopo cinque anni passati sui banchi dell’opposizione per Lucio Fossati il ruolo di sindaco di Noli, a coronamento di un percorso politico-amministrativo iniziato da tempo.

Oltre al giuramento del sindaco e agli adempimenti di rito, nella sua prima convocazione il consiglio comunale, che come sempre è in seduta pubblica, ha esaminato le condizioni di candidabilità, eleggibilità e compatibilità degli eletti.

Il Consiglio comunale ha approvato anche gli indirizzi di governo, secondo le linee guida del programma presentato ai cittadini. Come da consuetudine al sindaco anche il ruolo di presidente del Consiglio comunale, come avvenuto in passato. Come capogruppo di maggioranza è stato indicato Antonio Bonora, per la minoranza rappresentata dai tre candidati sindaco, Alessandro Fiorito, Marina Gambetta e Marino Pastorino, ci saranno tre gruppi differenziati, con la rinuncia a costituire un gruppo di opposizione unitario.

consiglio comunale noli

Si è poi proseguito con la presentazione della giunta comunale: Debora Manzino è il nuovo vice sindaco, con deleghe a lavori pubblici e protezione civile. Alberto Peluffo è stato nominato assessore, con deleghe a turismo, sport e gemellaggi. Incarichi, naturalmente, anche per i consiglieri comunali: per Antonio Bonora, deleghe a pesca, demanio e polizia locale. Per il consigliere comunale di maggioranza Eleonora Cascione delega all’urbanistica. Per Irene Magnone delega al commercio, per Franco Aloia riqualificazione territoriale, infine per il consigliere Nada Calandria deleghe a politiche giovanili e associazioni.

Tra i punti all”ordine del giorno anche una variazione di bilancio, sulla quale non sono mancate polemiche da parte dell’ex vice sindaco Fiorito: “A parte questo, che era una pratica obbligata a fini contabili per l’ente, la prima seduta del Consiglio comunale si è svolta in un clima sereno, costruttivo e partecipativo. Spero che si possa continuare su questa strada nell’interesse della comunità nolese” è stato il commento del sindaco Lucio Fossati al termine della seduta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.