IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pesca, dalla Regione 354 mila euro: formazione, attività ittiche e iniziative pedagogiche

L'assessore regionale Mai: "Nello specifico i fondi andranno in favore dell’ittiturismo, dei giovani e delle operazioni di valore aggiunto"

Genova. Stanziati dalla Giunta regionale 354 mila euro di contributi attraverso il fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca. Lo comunica l’assessore regionale alla pesca Stefano Mai.

“Abbiamo approvato le misure 1.30, 1.31 e 1.42 che daranno un supporto al comparto della pesca. Nello specifico i fondi andranno in favore dell’ittiturismo, dei giovani e delle operazioni di valore aggiunto, come la trasformazione del pescato” spiega l’assessore Mai.

“Con i finanziamenti all’ittiturismo puntiamo ad agevolare la diversificazione d’impresa della pesca. Sarà così possibile fare formazione ai pescatori, prevedere attività di pescaturismo e iniziative pedagogiche per avvicinare i bambini al mare e alla cultura della pesca. A mio giudizio è fondamentale anche la misura giovani che punta a sostenere la creazione di nuove imprese e in particolare per l’acquisto di pescherecci. Per il sostegno alla valorizzazione del pescato, invece, ci concentriamo sulla lavorazione a bordo delle catture indesiderate”.

La scadenza per presentare le domande è prevista per il 2 agosto.

Prorogata, inoltre, la scadenza di bandi delle misure Feamp 1.32 e 1.4. “La scadenza era prevista al 30 giugno ma l’abbiamo portata al 15 luglio come ci è stato richiesto dagli operatori e dalle associazioni di categoria – prosegue l’assessore Mai – Queste misure riguardano finanziamenti per 262 mila euro in salute e sicurezza, efficienza energetica e sostituzione dei motori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.