IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Otto tappe da Dolceaqua a Porto Venere: al via l’Alvi Trail

Si correrà tra i sentieri e le mulattiere dell'Alta Via dei Monti Liguri

Altare. Organizzata da un team di professionisti e appassionati del trail coordinati da Luciano Bongiovanni insieme ad una fitta rete di partner e con il supporto di centinaia di volontari, Alvi Trail è l’unica gara trail running che promuove in tutto il mondo l’entroterra ligure, i suoi autentici paesaggi e il suo patrimonio storico, culturale ed enogastronomico.

Atleti provenienti da tutto il mondo correranno per tutta la Liguria, sulla via più alta, suggestiva e spettacolare della regione. Una corsa in montagna di 8 tappe che partirà da Dolceacqua il 15 giugno 2019 e si concluderà a Porto Venere il 22 giugno 2019.

Con atleti provenienti da ben 17 paesi da tutti e 5 i continenti (Stati Uniti d’America, Corea, Malaysia, Hong Kong, Australia, Nuova Zelanda, Sudafrica, Russia, Francia, Spagna, Svizzera, Polonia, Norvegia, Olanda,Gran Bretagna, Grecia e ovviamente Italia), Alvi Trail si conferma come l’evento trail running più internazionale della Liguria. Nell’arco di 8 giorni, verrà coperta una distanza di 400 chilometri (Ultra) o di 200 chilometri (Adventure) attraverso 7 parchi naturali con ambienti e paesaggi sempre differenti ed affascinanti.

La gara è organizzata con il prezioso supporto del Club Albino Italiano della Regione Liguria per il quale sono coinvolte 12 sezioni: Bordighera, San Remo, Loano, Altare, Varazze, Arenzano, Sestri Ponente, Bolzaneto, Rapallo, La Spezia, Sarzana e Garessio, quest’ultima in provincia di Cuneo.

L’assistenza medico sanitaria e di soccorso lungo l’intero percorso di 400 chilometri è assicurata da Anpas.

L’organizzazione di Alvi Trail è ligure, ma include nel suo organico anche 11 volontari provenienti dalla Russia e 2 volontari provenienti dalla Gran Bretagna oltre a Bruno Thomas, medico di gara francese di fama internazionale.

La spettacolarità dei paesaggi che si attraversano, i bellissimi momenti di convivialità che si vivono durante la gara, i sapori della cucina locale e le amicizie che si creano – dice Luciano Bongiovanni, organizzatore dell’AlviTrail Liguria – sono le particolarità che distinguono l’Alvi Trail da tutte le altre gare trail running e che la rendono unica al mondo”.

La gara è disegnata tra i sentieri e le mulattiere che collegano le estremità della riviera ligure dalla Provincia di Imperia a quella di La Spezia, organizzata con il prezioso supporto di UISP, ITRA (International Trail Running Association), ANPAS, Gruppo E.R.A. CB, FIE, Gruppo Scarponi, Gruppo De Grandis, Gruppo Ospitalità Alta Via dei Monti Liguri, Osservatorio Meterologico Agrario & Geologico Raffaelli, dell’Osservatorio Naturalistico Damiano Barabino e PROCIV ARCI Liguria e con il patrocinio della Regione Liguria.

Tra i partner che da un anno lavorano alla realizzazione di questo evento, sono coinvolti il Parco Alpi Liguri, il Parco del Beigua, il Parco Antola, l’Associazione Borghi Autentici d’Italia, il Parco Aveto, il Parco Nazionale delle Cinque Terre, il Parco Naturale Regionale Porto Venere, il Comune di Dolceacqua, il Comune di Mendatica, il Comune di Calizzano, il Comune di Altare, il Comune di Sassello, il Comune di Savignone, il Comune di Rezzoaglio, il Comune di Castiglione Chiavarese e il Comune di Porto Venere.

A sostenere la gara ci sono sponsor come il Consorzio per la tutela dell’Olio Extra Vergine d’Oliva Dop Riviera Ligure, il Mercato Ortofrutticolo di Genova, Eolo, Maia di Verdiano Vera ed Entsorga.

Tra gli sponsor tecnici spiccano Kratos, Noene ed ElleErre, mentre tra quelli locali ci sono Noberasco, Acqua Minerale Calizzano, Bevande Borea&Rossi, Le bontà del Belvedere, Azienda Agricola Petramartina, Food BeiguaDocks, Funghi di Calizzano Barberis, Birra Confine e La Sassellese ai quali si aggiungono i partner Sete Track, Geospazio e Diabasi (Scuola Professionale di Massaggio).

Uno dei punti di forza dell’organizzazione dell’Alvi Trail è senza dubbio la collaborazione con tantissimi rifugi dell’entroterra ligure tra i quali Rifugio Gola di Gouta, Rifugio F.Allavena, Rifugio Pian dell’Arma, B&B Porta Rose, Rifugio Melogno, Rifugio Cascina Miera, Rifugio Albergo Ligure, Albergo M.te Beigua, Rifugio Argentea, La Nuvola sul Mare, Oss.Nat. Bric Guana, B&B Casa Torre, Agriturismo Il Sogno, Locanda Lago delle Lame, Rifugio M.te degli Abeti, B&B Shanti House, Rifugio Pratomollo e Rifugio A. Devoto e degli ASD Partner tra i quali Atletica Vallescrivia, Associazione Natura e Sport Calizzano, Gruppo AV 5 Terre,Corrinvallestura, Delta Spedizioni, Cinghiatracks, Wolf Trails, OSA ai quali si aggiunge l’associazione culturale I Nuovi Garuli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.