IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Moria di animali alla foce del Letimbro, Enpa contro Mai: “Fa scaricabarile”

"Se l'oasi è stata costituita da Comune e Provincia e le competenze della seconda sono passate alla Regione, come fa a dire che non è di sua competenza?

Savona. “All’assessore regionale Mai, che ci accusa di attacchi strumentali per aver tratto in inganno l’assessore comunale Santi, rispondiamo che non abbiamo avuto alcun contatto, circa la problematica della foce del Letimbro, con l’assessore stesso”. La precisazione arriva dall’Enpa di Savona.

“Rileviamo invece il solito ‘scaricabarile’ ovvero ‘non è di mia competenza’ dell’assessore regionale: se però l’oasi è stata costituita da Comune e Provincia e le competenze di quest’ultima sono passate alla Regione, come fa a dire che non è di sua competenza?” incalzano dall’associazione animalista savonese.

“Giudichino i cittadini, per parte nostra speriamo che l’amico assessore Santi trovi le risorse per fare ciò che serve per evitare l’ecatombe degli animali della foce: mezza giornata di una ruspa per modellare l’alveo ed evitare l’altrimenti prevedibile pericolosa evaporazione degli stagni ad agosto. Circa invece la legge di riordino delle aree protette, approvata su proposta dell’assessore Mai e del presidente Toti, impugnata dal governo centrale davanti alla Corte Costituzionale su proposta del ministro cinquestelle dell’ambiente, ci corre l’obbligo di rilevare che, tra i diversi e spesso fantasiosi compiti attributi agli enti gestori delle aree stesse, manca totalmente quello di occuparsi dei soggetti feriti e in difficoltà della fauna selvatica che ne costituisce una importante componente. Complimenti” concludono i volontari dell’Enpa di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.