IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Luceto, un sabato di festa con la sfida tra le vecchie glorie di Albisola e Santa Cecilia fotogallery

Vincono gli Orange, ma il risultato passa in secondo piano durante un terzo tempo molto partecipato

Albisola Superiore. Sabato 15 giugno si è svolta l’ottava edizione del ritrovo delle vecchie glorie albisolesi, l’oramai tradizionale sfida tra i vecchietti Blues dell’Albisola e Orange del Santa Cecilia con la novità della disputa sul campo a undici di Luceto e quindi per la prima volta undici contro undici.

Alle ore 18,10 in punto gli arbitri Diego Rossello e Giorgio Gallo Carretto danno il via al match. Dopo i primi minuti di “presa misure” gli Orange incominciano a punzecchiare con qualche lancio in profondità senza però essere pericolosi. I Blues provano ad imbastire a centrocampo ma vengono stoppati dal blocco creato da Chiarbonello.

L’equilibrio si spezza grazie a Cavaliere, il quale lancia con un passaggio filtrante Ubertone che fulmina Citto Turini. Non riescono a reagire concretamente i Corrado Teneggi boys e il primo tempo si conclude con Gullaci che non concretizza solo davanti al portiere.

Nel secondo tempo ci si aspetta la reazione Blues e invece sono gli Orange che fanno la partita arrivando poi al raddoppio proprio con l’estroso Gullaci. Finalmente reazione Blues e Alberto Teneggi insacca d’esperienza. Solo qualche minuto dopo il tris del Santa, ancora con Ubertone su punizione di seconda in area.

Si gioca il tutto per tutto l’Albisola dando il massimo ma un grandissimo Walter Terribile (all’esordio nel derby) con due strepitose parate evita guai. Da quel momento solo Orange, solo samba. Al fischio finale ovazione del pubblico che si è divertito a vedere ventotto vecchietti giocare e divertirsi.

Si arriva così al bellissimo ed atteso terzo tempo, con quaranta partecipanti che con le ganasce non sono secondi a nessuno. Battute e prese in giro tra lasagne, bistecche, salsicce, braciole, torte, birra a volontà, nonché mirto arrivato direttamente dalla Sardegna grazie al “solito” Paolo Gerra.

“Sono molto contento di come è andata – afferma Gigi Cavaliere factotum dell’evento -, con l’aiuto di Terribile, Gullaci, Gerra, Stocca, Olivero, un team perfetto che ha permesso l’ottima serata riuscita della serata”.

Le dichiarazione finali sono del capitano Egon Stocca: “Sono stati più bravi di noi e più organizzati, pazienza, l’anno prossimo vedremo di fare meglio”. Tocca al mister Chiarbonello: “Siamo cresciuti vincenti e continuiamo ad esserlo”.

Si conclude con i tre esordienti. Roberto Napoli commenta: “Bello rivedere tanti amici”; Da Bove: “Ero molto emozionato, sono stato bene”.

Infine Walter Terribile, il portiere eletto miglior giocatore della partita: “Che dire, grazie a Gigi per questa splendida giornata e grazie agli amici del lunedì che mi hanno permesso di essere pronto per questa esibizione”.

Finisce tardissimo, si mormora intorno alle 24, e terminato l’ottavo ritrovo e si pensa già al nono, con un arrivederci al prossimo anno.

Di seguito i nomi dei partecipanti.

Per i Blues dell’Albisola: Turini Citto, Rapetti, Paolo Gerra, Mauro Olivero, Egon Stocca, Massara, Roberto Gambetta, Pier Bolla, Davide Benasso, Mario Valieri, Roberto Napoli, Stefano Bertora, Dario Venturino, Alberto Teneggi, Gino Fornaroli, Siri Marco. All. Bepi Tortarolo e Corrado Teneggi.

Per gli Orange del Santa Cecilia: Walter Terribile, Stefano Parodi, Massimo Filippi, Mirco Barilaro, Gian Di Maggio, Arturo Lo Mazzo, Giuseppe Vitellaro, Ermanno Olivieri, Alessio Bolla, Gigi Cavaliere, Alain Da Bove, Mauro Gullaci, Alvin Ubertone. All. Furio Chiarbonello e Carlo Falzoi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.