IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Fanfara dei Bersaglieri sfila e si esibisce ad Alassio foto

Domenica 7 luglio la “Aminto Caretto” di Melzo, attraverserà l’intera città per concludere con un concerto in Piazza Partigiani

Più informazioni su

Alassio. Intitolata al generale ed eroe della guerra sul fronte russo, Medaglia d’Oro, Aminto Caretto, la famosa Fanfara dei Bersaglieri di Melzo sfilerà ad Alassio il 7 luglio.

Fondata nell’anno 1975, con l’avvicendarsi dei presidenti, ha cambiato più volte organico e direzione, per l’assoluta necessità di essere sempre al passo con le nuove esigenze ma senza tralasciare i Valori tramandati dal Corpo dei Bersaglieri, requisito fondamentale ed irrinunciabile per indossare il piumato simbolo di appartenenza. Attualmente, sotto la presidenza del Bers. Luigi Agazzi, la fanfara è stata oggetto di un rinnovamento radicale, a partire dalla direzione della stessa affidata al Bers. Lorenzo Poretti ed al vice Bers. Gaetano Nanì, fino all’organico che ha visto l’aggiungersi di nuovi suonatori con la preparazione del gruppo affidata al maestro Giuseppe Di Marco.

Gli alassini e gli ospiti della Città del Muretto potranno quindi vederli ed ascoltarli domenica 7 luglio con un programma davvero fitto. “La Fanfara dei Bersaglieri – spiega Massimo Parodi. Presidente del Consiglio Comunale con delega alle manifestazioni – è una eccellenza italiana al pari delle Frecce Tricolori: coagulano i valori positivi di ‘italianità’. Per me, e soprattutto per la Citta di Alassio, è e sarà un onore poterli ospitare. Abbiamo anche studiato un percorso che avvicini quanto più possibile lo stile dei Bersaglieri con la peculiare bellezza dello sfondo della baia di Alassio”.​

​L’ammassamento è infatti previsto in Piazza Adrea Doria alle 17,30. Da qui partiranno verso il ponente alassino attraverso Piazza San Francesco; Corso Marconi e poi, attraverso Via Pascoli in Piazza Partigiani. Via ancora nel Budello fino all’angolo con Via Cavour per poi scendere su Passeggiata Grollero. Da qui via fin sulla punta del Pontile Bestoso e ancora avanti verso Piazza Airaldi Durante, Borgo Barusso e ancora Passeggiata Ciccione, la parte che si affaccia sulla spiaggia, fino alla Marinetta.

Una breve sosta sul ritorno all’angolo con Via Diaz per tornare sui proprio passi. Una sfilata suggestiva, unica come solo sanno essere quelle delle Fanfare dei Bersaglieri e che culminerà con un vero e proprio concerto alla sera, alle 21 in Piazza Partigiani.​

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.