IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Funivie spa, i sindacati: “Grave che l’azienda abbia nascosto la sospensione del contributo ministeriale

Iniziata la mobilitazione, dipendenti pronti allo sciopero

Altare. E’ iniziata oggi la mobilitazione dei lavoratori di Funivie spa promossa dai rappresentanti sindacali di Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti per sottolineare “la crisi che ha coinvolto l’azienda e di conseguenza tutta la filiera delle rinfuse”. La mobilitazione fa seguito all’assemblea dei lavoratori che si è svolta venerdì 7 giugno, presso il cinema di Altare.

“La sospensione del contributo ministeriale a seguito delle inadempienze che il ministero avrebbe contestato all’azienda mettono in grave pericolo il futuro di Funivie e di conseguenza a medio termine gli stipendi dei lavoratori – dicono le segreterie territoriali dei tre sindacati – Riteniamo grave che l’azienda abbia tenuto nascosto il problema alle organizzazioni sindacali, anche perché proprio nell’ultimo periodo gli incontri seguivano una cadenza mensile, a seguito della discussione del premio”.

“Il trasportato nel 2018 ha superato il quantitativo del 2017 e quindi in modo legittimo i lavoratori, attraverso la Rsu ha richiesto quanto previsto dagli accordi. La proposta dell’azienda, che i lavoratori hanno respinto, ci ha costretto ad attivare delle mobilitazioni che potrebbero terminare con una giornata di sciopero che verrà proclamata nel rispetto della legge numero 146 del 1990 e delle regole. Allo stato attuale è stata attivata la sospensione dello straordinario, il rispetto dell’orario settimanale, il rispetto della scadenza dei riposi, e la sospensione della mobilità interna tra reparti e stazioni. Naturalmente saranno rispettate tutte quelle situazioni che potrebbero mettere a rischio la sicurezza dell’impianto così come previsto dalla 146/90”.

“Inoltre dopo l’incontro in Regione del 28 maggio alla presenza di Autorità di Sistema Portuale, Comune di Savona, Comune di Cairo, Unione industriali, stiamo aspettando che l’assessore così come ha dichiarato, organizzi l’incontro con il ministero dei trasporti e per la filiera intera delle rinfuse gli incontri con Mise e ministero dell’ambiente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.