IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio regionale, il gruppo Pd lancia la candidatura di Barbagallo per la vice presidenza

In mattinata le votazioni per l'Ufficio di Presidenza dopo le dimissioni di Luigi De Vincenzi eletto sindaco a Pietra Ligure

Liguria. E’ iniziata da pochi minuti la seduta del Consiglio regionale nella quale è prevista non solo la surroga di Luigi De Vincenzi, eletto sindaco a Pietra Ligure e che farà spazio a Mauro Righello nell’assemblea legislativa, ma anche la nomina del nuovo vice presidente. Infatti, con le dimissioni dell’ormai ex consigliere regionale De Vincenzi, si dovrà procedere alla ricostituzione dell’Ufficio di Presidenza (secondo regolamento) con le votazioni previste nell’ambito dell’ordine del giorno odierno.

Per la maggioranza non ci dovrebbero essere sorprese, con la riconferma di Alessandro Piana della Lega nel ruolo di presidente del Consiglio regionale. Per la vice presidenza, invece, nei giorni scorsi sono iniziate trattative tra i gruppi di minoranza, in primis il partito Democratico che può vantare il maggior numero di consiglieri di opposizione e al quale spetta, sulla base dei numeri, la proposta di una candidatura per la sostituzione di De Vincenzi.

Naturalmente, il ruolo di vice presidente è ad appannaggio delle minoranze: il gruppo Pd avrebbe avanzato la proposta del consigliere regionale Giovanni Barbagallo, in passato assessore della giunta di Claudio Burlando. Imperiese, era stato eletto in Consiglio regionale con 3.044 preferenze. Sul suo nome potrebbe arrivare la convergenza di Rete a Sinistra – Liberamente Liguria, incassando quindi il possibile appoggio dei consiglieri Gianni Pastorino e Francesco Battistini (come era avvenuto per la nomina di De Vincenzi). Più lontano, stando a quanto trapelato in Regione, una intesa con il gruppo del M5S.

In mattinata dovrebbe essere formalizzato il nuovo Ufficio di Presidenza, con il nome indicato per il ruolo vice presidente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.