IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare, inaugurata l’esposizione personale di Monica Porro evento fotogallery

Quattro stanze, ognuna con la sua particolarità: dal kintsugi alle leggende giapponesi, dagli spiriti guida al body painting

Più informazioni su

Carcare. Ieri pomeriggio alle ore 17, nella prestigiosa cornice di Villa Barrili a Carcare, si è svolta l’inaugurazione di “Anime Fragili”, la personale della pittrice valbormidese Monica Porro. Il discorso di apertura è stato fatto da Fausto Conti, direttore della Biblioteca, seguito dal sindaco di Carcare Cristian De Vecchi; per finire ha parlato la pittrice Monica Porro illustrando le motivazioni della mostra e la particolarità di ogni allestimento.

Monica ha spiegato che “Anime Fragili (il titolo della mostra) è un ossimoro, che accosta l’aggettivo ‘fragile’ a un qualcosa che fragile non è, come l’Anima. è un sentimento che deriva dal capire che come persone siamo fragili, mortali, e quando ci si rende conto di ciò si inizia a vivere davvero, a vivere delle piccole bellezze che ci circondano e degli affetti. Ognuno di noi è un’Anima fragile e la mostra stessa vuole celebrare questa varietà umana (e animale), questa splendida fragilità”.

Ogni stanza, quattro in tutto, presenta delle particolarità. La prima contiene i “Rebirth”, dei dipinti su cui l’artista sta lavorando quest’anno, che si appoggiano alla filosofia giapponese del kintsugi, metaforicamente una rinascita dopo le ferite della vita; la seconda stanza è dedicata ad una leggenda giapponese e agli animali, ai visitatori si chiede di scrivere un desiderio che poi verrà utilizzato come base per un’opera futura. La terza stanza è dedicata agli spiriti guida, accosta persone e animali; la quarta è composta da ritratti di personaggi famosi e alcune foto di body painting, ma soprattutto da un’opera che realizzata grazie al contributo di tanti amici, che simboleggia i legami e i pensieri che si intrecciano.

La mostra proseguirà fino al 28 giugno, aperta dal giovedì alla domenica, dalle 17 alle 19. Sempre nell’ambito della mostra verranno proposti due nuovi eventi: domenica 23 dalle 15 ci sarà un’esibizione di Body panting e sketch dal vivo, venerdì 28 alle 18 Giuliana Balzano presenterà il suo primo giallo “Astrid” per AlterEgo edizioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.