IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caos bambini al Jova Beach Party, riaperto accredito a Lignano e Rimini: ora spera anche Albenga

Trident Music: “Comunicazioni relative alle date successive seguiranno nei prossimi giorni”

Albenga. Lorenzo Cherubini “Jovanotti” lo aveva annunciato in prima persona, appena una manciata di ore fa, sul suo profilo ufficiale Facebook ed è stato di parola. La comunicazione tanto attesa da numerosi genitori è arrivata sul sito di Trident Music, ridando speranza a tutti coloro che hanno acquistato i biglietti per la grande festa in programma ad Albenga il prossimo 27 luglio, ma non hanno prenotato il biglietto “alternativo” per il proprio bimbo/bimba al di sotto degli 8 anni.

La polemica è emersa nei giorni scorsi, quando, “complice una rilevata disinformazione” come dichiarato da Ticketone (rivenditore autorizzato dei biglietti) e Trident Music (organizzatore dell’evento), in molti hanno avuto un’amara sorpresa, scoprendo che anche per i bambini al di sotto degli 8 anni (per cui è previsto l’ingresso gratuito), risulti necessaria una prenotazione con conseguente ottenimento di un ticket “alternativo”.

Tanti, ignari della pratica, non lo hanno fatto, ritrovandosi con ticket pagati (circa 60 euro l’uno il prezzo), ma senza possibilità di poter portare anche il proprio bambino, visto che le prenotazioni per i minori, nel caso di Albenga e altre città, risultano già sold out.

Ma un barlume di speranza è arrivato prima da “Jovanotti” e poi da Trident Music, sollecitata anche dall’artista, che ha emesso un comunicato intenerente le date di Lignano Sabbiadoro e Rimini, ma che apre una speranza concreta anche per Albenga.

“A fronte di alcune spiacevoli situazioni che si sono venute a creare per la mancata iscrizione di molti bambini, al fine di ottenere il necessario titolo di ingresso ai vari appuntamenti del Jova Beach Party, – si legge sul sito di Trident Music, – Trident Music ha deciso di riaprire la possibilità di accredito per i bambini per le prime due date di Lignano Sabbiadoro (6 luglio) e di Rimini (10 luglio)”.

“Queste due date sono già sold out e, per fare questo, si è fatto ricorso a delle dotazioni destinate ad altre persone e/o enti. Trident Music ha ritenuto di voler privilegiare i bambini che senz’altro non sono responsabili delle dimenticanze e/o disattenzioni che si sono verificate. Comunicazioni relative alle date successive, seguiranno nei prossimi giorni”, hanno concluso, riaccendendo le speranze anche in relazione alla data ingauna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.