IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campionato italiano velocità fuoristrada: Ivano Nicoletta si impone a Sassello

A bordo del Suzuki Proto TD, l'epoderiese vince il terzo round della serie tricolore Aci Sport by Fif

Sassello. Tre gare, due vittorie. È lo score dei risultati di Ivano Nicoletta, il piemontese che sta scalando la vetta del campionato italiano velocità fuoristrada by Fif.

A bordo del Suzuki Proto motorizzato Volkswagen 2000 TD, nella personalissima versione “Volumetrico”, il pilota di Ivrea si conferma fuoriclasse della specialità velocità fuoristrada imponendosi nella seconda tappa del campionato corsa al crossodromo Giardinetti di Sassello.

Sui milleseicento metri del tracciato sui colli savonesi, Nicoletta è il più veloce sul fondo bagnato delle prime due prove speciali, quanto delle successive terza e quarta quando la pista è andata ad asciugarsi. La quinta è stata invece vinta da Emanuele Lagrotteria, l’ovadese e leader della classifica di campionato che per tutto il weekend lo ha inseguito, patendo però alcune noie all’idroguida del suo fuoristrada. L’alessandrino con il suo Equivoque spinto da due motori R1, s’è migliorato di prova in prova, arrivando a contrastare efficacemente il biellese nel finale, ma non in modo sufficiente da superarlo.

Dopo cinque prove speciali, la classifica finale indica quindi vincitore Ivano Nicoletta, primo anche di Gruppo B2, con 32″6 di vantaggio su Emanuele Lagrotteria, vincitore del Gruppo M, e 1’35″28 sul terzo piazzato: l’emiliano Stefano Fioroni a bordo del Suzuki W4, ma secondo di Gruppo M

Quarto assoluto è Alberto Bonino, secondo di B2 con il Suzuki Samurai, a precedere Alberto Gazzetta e Enrico Candelone, quinto assoluto e primo di B1 con Ford Fiesta.

Marco Tonella si impone tra i giovani piloti della A1, precedendo Beatrice Mascioli, seconda.

In Gruppo N è primo Andrea Pizzato, con Paolo Gazzetta, in Gruppo TM il vincente Ivan Martorelli con problemi di alimentazione nelle tornate finali e in Gruppo F sono primi Paolo Magagnato e Sergio Callegari.

Traditi dai propri fuoristrada, con rotture meccaniche, sono fuori dai punti Renato Moscati, fermo nella prima speciale per rottura delle sospensioni posteriori del suo Maserati; rallentato nel finale è Silvio Peretto, gran protagonista delle prime frazioni cronometrate, così come William Niati.

Nella foto sopra: Ivano Nicoletta

CIVF

Emanuele Lagrotteria

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.