IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bergeggi, tutto pronto per Dixcorrendo 2019: ospiti Angelo Pintus e Luca Bizzarri foto

La mareggiata di ottobre ha richiesto uno sforzo economico che ha messo a rischio la rassegna, alla fine ridotta a due serate

Più informazioni su

Bergeggi. Si alza finalmente il velo su Dixcorrendo 2019, manifestazione di assoluto prestigio per Bergeggi e per la riviera ligure, alla sua terza edizione e che non smette mai di presentare ospiti di assoluta eccezione.

Nata da un’idea del comico e artista Gioele Dix, ormai bergeggino di adozione, e voluta con forza dal suo amico sindaco Roberto Arboscello, alla ricerca di un qualcosa che diventasse un simbolo distintivo del paese rivierasco, Dixcorrendo vedrà quest’anno la partecipazione di due artisti fenomenali: il 20 luglio sarà ospite di Gioele Dix il comico Angelo Pintus, una delle punte di diamante di Zelig, mentre l’ 8 agosto sarà la volta di Luca Bizzarri.

Un cast di eccezione per una manifestazione che, alla sua terza edizione, è già diventato un appuntamento fisso e imperdibile non solo per i savonesi ma molti liguri, con le passate edizioni che hanno visto la partecipazione di artisti del calibro di Claudio Bisio, Enzo Iacchetti, Giobbe Covatta, Lella Costa, Raul Cremona e Paolo Hendel.

Vuoi il format particolare, non un cabaret vero e proprio ma una sorta di intervista di Gioele Dix ai suoi ospiti amici che raccontano in chiave goliardica il loro percorso professionale e personale, vuoi la location fantastica, con una piazza XX Settembre “vestita” a teatro, vuoi la caratura del conduttore e dei suoi ospiti, Dixcorrendo si è rivelato anno dopo anno un vero e proprio successo, accendendo i riflettori nazionali sulla “piccola” Bergeggi.

Quest’anno non sono mancate certo le difficoltà ma alla fine si è deciso di fare tutto il possibile affinchè avesse luogo la manifestazione. “La mareggiata di ottobre ha causato danni ingenti su tutto il nostro territorio e alle strutture della Pro Loco, che hanno richiesto uno sforzo economico enorme sia all’amministrazione che alla Proloco stessa. Ovviamente questi interventi hanno avuto la priorità assoluta ma non ci sembrava possibile rinunciare a una manifestazione diventata un fiore all’occhiello per Bergeggi e per la Liguria. Si è deciso, in accordo con Gioele Dix, di ridurre in via eccezzionale per questa stagione il numero delle serate, che passano da tre a due. La caratura degli ospiti renderà un po’ più dolce questa difficile decisione. Non potevamo rinunciare in toto alla manifestazione e interrompere quello che ormai è diventato un appuntamento fisso. Godiamoci queste due serate e subito dopo, con Gioele Dix e la Proloco, penseremo e lavoreremo a un’edizione 2020 ancor più fenomenale” il commento del sindaco.
 Quindi tutti pronti per la nuova edizione, con uno sguardo già rivolto all’anno futuro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.