IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Autostrade, la proposta del Comitato Casello Albamare: “Telepass gratis a tutti i liguri, aumento del 20% per chi non lo usa”

Lo spunto da una riflessione di uno spedizioniere che si occupa di logistica e dogana

Liguria. “Regalare un telepass a tutti i liguri e istituire una maggiorazione del 20% per chi non lo usa”. Parole di Paolo Forzano, presidente del Comitato Casello Albamare.

Lo spunto arriva in merito alle code per l’uscita dal casello di Genova Aeroporto, per arrivare da ponente al capoluogo ligure, passaggio inevitabile e “doloroso” dopo il drammatico crollo del ponte Morandi.

Paolo Forzano spiega il retroscena della sua proposta: “Ho appena letto un commento del mio amico Enrico Vigo, spedizioniere che si occupa di logistica e dogana… ‘Non riesco a capacitarmi dell’idiozia della moda in voga a Genova che gonfia a dismisura il movimento dei “No-Telepass”: qui il numero dei militanti è altissimo, facessero un partito politico (tanto il livello di quelli di oggi …) sbancherebbero con maggioranza bulgara. Non essersi dotati di telepass persino dopo il dramma “Morandi”, ed intasare i caselli autostradali, lo trovo una fesseria autolesionista… E non solo, viste le code in attesa di pagare con tessera, carta credito o contanti, con auto che come gatti neri attraversano le corsie in cerca forsennata di passare davanti agli altri fermi e imbucarsi pericolosamente all’ultimo secondo (il furbo qui s’ingozza) laddove si libera spazio, col risultato di creare problemi di accesso alle corsie gialle Telepass dove il traffico è fluido… Il casello A10 di Genova Aeroporto è il “body of evidence” della stupidità di troppi genovesi, provare per credere…”.

Frasi che risuonano in piena sintonia con il pensiero del presidente del Comitato savonese: “Sono appena stato in Irlanda ed ho trovato autostrade fantastiche, con corsie di accesso ed uscita a piena velocità, che noi ci sogniamo! Corsie larghissime e ampie corsie di emergenza. Nessun guard rail, ma spazi di rallentamento. Un altro mondo! Direte: pianura? Si, in massima parte. Ma noi che cosa possiamo dire in pianura padana?” dice Forzano.

“Torniamo alla Liguria: autostrada progettata e costruita da “microcefali”, progetto assurdo, costruzione eseguita da imprese “magna-magna” mai controllate perchè parte del banchetto. Il Morandi insegna, ma tantissime altre opere sono allo sfacelo, anche se relativamente nuove. Corsie di entrata ed uscita terribili. Cornigliano forse è l’emblema di uno svincolo terribile, forse il peggiore di tutti, specie per quanti provengono da Savona. Dalla parte opposta, invece, i genovesi hanno provveduto a migliorarlo qualche decina di anni fa”.

“Per chi arriva da ponente l’uscita è allucinante e l’entrata è addirittura da cardiopalma: immissione in curva stretta, tra due gallerie, con muro frontale ad inizio galleria e una chicane in ingresso? Manca qualcosa di pericoloso da aggiungere? Sì, in effetti, corsia molto corta. Se volete aggiungere qualcosa scrivete…”.

“Per questa serie di considerazioni suggerisco la proposta indicata sopra: telepass gratis e pesante aumento per quanti non lo utlizzano” conclude Forzano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.