IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ata Spa, dal tribunale c’è l’omologa al piano concordatario

Dopo giorni di attesa oggi è arrivato il verdetto che permette alla società partecipata di proseguire la sua attività ed evitare il fallimento

Savona. Fumata bianca per Ata dal tribunale di Savona. Dopo giorni di attesa, questa mattina, da palazzo di giustizia è infatti arrivata l’omologa al concordato preventivo che era stato presentato dall’azienda partecipata del Comune nei mesi scorsi.

Dopo il parere favorevole del commissario giudiziale Giampaolo Provaggi, quindi, non sono arrivate sorprese: il collegio della sezione fallimentare del tribunale ha dato via libera al piano presentato dall’azienda (che era assistita dall’avvocato Alain Barbera e dallo studio Galletto) . Una proposta che, come si legge nel provvedimento dei giudici, è ritenuta “ragionevole, fondata su dati realistici e che i risultati previsti debbono ritenersi ragionevolmente conseguibili nei modi e nei tempi indicati come ben argomentato nella relazione ex art. 180 L. Fall”.

L’ottimismo che filtrava dopo l’ultima udienza da parte del presidente di Ata spa, Alessandro Garassini, e dell’ad della partecipata, Matteo Debenedetti (anche alla luce del voto favorevole al piano del 69% dei creditori e del parere del commissario giudiziale), la settimana scorsa, è stato quindi confermato oggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.