IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ambiente, l’Anta organizza la quarta edizione del Corso di Guardia zoofila

L'iniziativa è per formare figure in grado di riconoscere e denunciare irregolarità

Borghetto Santo Spirito. L’ANTA Associazione Nazionale per la Tutela dell’Ambiente, riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente e iscritta nel registro regionale delle associazioni di volontario e nel registro regionale di Protezione Civile, organizza il quarto Corso di Guardia zoofila per i propri associati.

Le guardie zoofile sono guardie particolari giurate con poteri di polizia giudiziaria che collaborano con le istituzioni per lo svolgimento di servizi di tutela degli animali e dell’ambiente e di diffondere la cultura del rispetto verso di essi mediante l’applicazione delle norme e delle leggi vigenti. Il corso vuole formare figure in grado di riconoscere e denunciare situazioni di irregolarità rispetto alla normativa esistente in materia di tutela degli animali domestici.

Il corso prevede 90 ore da settembre tutti i sabati dalle 14.45 alle 19.30 e le lezioni saranno tenute da docenti, come previsto dal regolamento nazionale. Al termine del corso di formazione per diventare guardia ecozoofila, una forma di volontariato finalizzata alla tutela e alla difesa degli animali, alla vigilanza circa il rispetto delle norme che li riguardano, si svolgerà un esame scritto e uno pratico con l’emissione di un attestato di idoneità. I requisiti sono essere maggiorenni, essere in possesso del diploma di licenza media inferiore e non aver ricevuto condanne penali.

Il corso inizierà il 14 settembre 2019. Per informazioni e/o iscrizioni è possibile contattare il numero di telefono 3914947071 oppure recarsi presso la sede di ANTA in piazza Italia 1.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.