IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, detenzione di hashish e cocaina: patteggiano in due

Nei guai sono finiti due marocchini che sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti dai carabinieri

Più informazioni su

Savona. Sono stati processati per direttissima questa mattina in tribunale Abderrrahim Hosni e Abdellatif Salman, i due marocchini arrestati dai carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Albenga con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il primo a finire in manette era stato Hosni, fermato all’interno del parco alle spalle dell’Istituto “Trincheri” mentre stava cedendo delle dosi ad un suo connazionale. I militari lo hanno trovato in possesso di 25 grammi di hashish diviso in confezioni pronte alla cessione. Questa mattina lo straniero, difeso dall’avvocato Francesca Aschero, ha patteggiato quattro mesi di reclusione e mille euro di multa senza sospensione condizionale della pena visto che aveva un precedente (al termine dell’udienza è tornato libero).

Dopo di lui è stato processato Salman che i carabinieri avevano invece arrestato nell’abitazione del connazionale perché aveva una decina di dosi di cocaina (circa cinque grammi). Una detenzione per la quale il marocchino, difeso dall’avvocato Gian Maria Gandolfo, ha patteggiato sei mesi di reclusione e 1000 euro di multa con la sospensione condizionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.