IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, convocato il primo Consiglio comunale dell’era Tomatis

Si terrà martedì 25 giugno alle ore 21:00, nomina del presidente del Consiglio comunale e dei capigruppo

Albenga. Dopo la composizione della nuova giunta comunale ecco la convocazione del primo Consiglio comunale ad Albenga dell’era Tomatis. La seduta del parlamentino albenganese, in sessione ordinaria e in seduta pubblica, si terrà martedì 25 giugno, alle 21.

Sette i punti all’ordine del giorno: la convalida degli eletti, l’elezione del nuovo presidente del Consiglio comunale, con Diego Distilo in pole per la nomina (confermato che i gruppi di maggioranza proporrano il suo nome), a seguire il giuramento del sindaco Riccardo Tomatis e la comunicazione ufficiale della nuova giunta comunale.

Il quinto punto prevede l’elezione della commissione elettorale comunale. E poi la presentazione da parte del neo primo cittadino del programma politico-amministrativo del mandato 2019-2024.

Infine, ultimo passaggio dell’ordine del giorno, la nomina dei capigruppo in Consiglio, di maggioranza e minoranza, e delle commissioni consiliari, secondo quanto stabilito dallo Statuto e dal Regolamento comunale.

Per i capigruppo di maggioranza, salvo sorprese, i nomi dovrebbero essere: Giorgio Cangiano, Camilla Vio e Raiko Radiuk. Per le minoranze ci saranno quattro capigruppo: oltre al candidato sindaco uscito sconfitto dal ballottaggio, Gerolamo Calleri, dovrebbe essere indicati: Cristina Porro per la Lega, Riccardo Ettore Minucci ed Eraldo Ciangherotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.