IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, il Pd appoggia la lista di centro-destra: Petrini chiede le dimissioni del segretario provinciale Vigliercio

"Gli elettori ci hanno dato fiducia andando a votare alle primarie e noi dobbiamo dargli in cambio almeno chiarezza"

Varazze. “Lunedì mattina, il segretario nazionale è quello regionale del Partito Democratico troveranno sulla loro scrivania la richiesta di dimissionare il segretario provinciale Giacomo Vigliercio”. Lo annuncia Davide Petrini, consigliere comunale uscente a Varazze e iscritto al Pd secondo il quale “ormai la misura è colma, non è più accettabile vedere il simbolo del Partito Democratico a sostegno di una coalizione di centro-destra composta da Fratelli d’Italia, Lega Nord, Forza Italia”.

La vicenda a cui si riferisce Petrini è quella delle elezioni amministrative di Varazze, che ormai “pare essere divenuto un caso nazionale. In breve il sindaco uscente Bozzano, ottiene l’appoggio per la propria ricandidatura da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, l’accordo trova la benedizione e la sponsorizzazione del presidente Toti. Da qui il colpo di scena: la sezione del Pd di Varazze, con l’appoggio del segretario provinciale, decide a sua volta di sostenere la coalizione di centro destra e candida nella lista Carlo Giacobbe, storico militante di sinistra”.

A questo punto Petrini ed il consigliere comunale Paola Busso, sostenuti da molti cittadini, presentano una lista di centro-sinistra chiamata “Vola Varazze” con Elsa Roncallo quale candidato sindaco: “Da parte della segreteria regionale abbiamo trovato ampia disponibilità nel tentativo di correggere questa mostruosità politica, purtroppo dobbiamo rilevare che da parte del segretario Vigliercio è continuato il sostegno alla lista Bozzano, alimentando la confusione nel nostro elettorato e gettando discredito sul partito”.

“Nel mio documento – dice Petrini – chiederò alla segreteria nazionale e regionale se il perimetro di azione politica del segretario provinciale del Pd di sostenere una coalizione di centro- destra sia corretto oppure no. Sono conscio che questa richiesta arriva a 20 giorni dalle elezioni europee, ma gli elettori ci hanno dato fiducia andando a votare alle primarie e noi dobbiamo dargli in cambio almeno chiarezza. Ancora oggi, tra poche ore, il presidente della Regione Toti sarà a Varazze per sostenere la Bozzano e tutta la sua lista”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.