IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Under 18 Eccellenza: Vado viene sconfitto a Reggio Emilia

La GrissinBon si impone sui biancorossi per 81 a 71

Vado Ligure. Trasferta a Reggio nell’Emilia per la squadra vadese nell’Under 18 Eccellenza, nella tana di una delle più storiche e solide realtà giovanili italiane, contro una compagine di grande qualità che schiera diversi nazionali di categoria. Una sfida difficilissima e stimolante per i pappagallini.

Primi minuti a ritmi vertiginosi, con Vado che non si fa intimorire e risponde colpo su colpo, grazie ad una difesa finalmente apparsa più solida e convincente. Il primo quarto termina 21 a 17. Qualche palla persa di troppo sulla asfissiante pressione difensiva emiliana permette alla squadra di casa nel secondo quarto di prendere qualche punto di vantaggio, coi liguri che hanno qualche passaggio a vuoto negli aiuti difensivi, complice la disabitudine a pensare a questi ritmi.

All’intervallo il punteggio è 42 a 33, divario ingiusto. Per quanto visto in campo Vado al il dovere e il diritto di crederci di più, nonostante le rotazioni ridotte a causa dell’infortunio di un ottimo Tsetserukou, uscito dopo aver prodotto dieci punti in dieci minuti. Così è, i pappagallini rientrano in campo con grande determinazione, la difesa è intensa e attenta producendo tanti recuperi, mentre in attacco a tratti si vedono ottime soluzioni di pallacanestro di livello; partita molto bella. Così Vado, sospinta da un sorprendente Anaekwe alla sua miglior prestazione stagionale, recupera fino a mettere il naso avanti di un punto.

Una tripla sulla sirena del terzo quarto riporta Reggio in vantaggio 59 a 56. Nei primi minuti dell’ultimo quarto la partita rimane in equilibrio punto a punto, poi però la comprensibile stanchezza ed un paio di sanguinose palle perse regalano a Reggio il vantaggio che le permetterà di chiudere la partita in suo favore. Resta il rammarico per la sconfitta finale; forse senza l’infortunio di Tsetserukou sarebbe finita diversamente.

Con i se e con i ma però non si va da nessuna parte: nonostante la sconfitta resta la consapevolezza di aver giocato bene una bellissima partita di pallacanestro contro una squadra molto forte, mostrando notevoli progressi a ritmi vertiginosi a cui non si era abituati.

Le partite di livello altissimo di questo girone, che sono di fatto come essere a una finale nazionale, sono una grande opportunità di crescita da non lasciarsi sfuggire; in questo caso è stata sfruttata, ora bisogna cercare di confermare i progressi in casa contro Livorno.

Il tabellino:
GrissinBon Reggiana – Azimut Pallacanestro Vado 81-71
(Parziali: 21-17; 42-33; 59-56)
GrissinBon Reggiana: Porfilio 7, Soviero 15, Giannini 15, Maddaloni, Bertolini 9, Pellicciari 4, Castagnetti, Soliani 3, Besozzi 8, Sow 2, Zampogna, Cipolla 18. All. Menozzi.
Azimut Pallacanestro Vado: Bondì ne, Cito, Pesce 4, Bertolotti ne, Lo Piccolo 9, Pintus 14, Brignolo 11, Anaekwe 22, Tsetserukou 10, Cirillo 1. All. Imarisio, ass. S. Dagliano.

La classifica: Stella Azzurra Roma 4, Don Bosco Livorno 4; GrissinBon Reggiana 2; Azimut Pallacanestro Vado 0.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.