IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un nuovo grande parco pubblico a Borghetto: sarà attrezzato con area giochi e palestra fitness

Sorgerà tra via Cianastri e via Madonna degli Angeli

Borghetto Santo Spirito. Con una delibera di giunta dello scorso 8 maggio è stato approvato un atto integrativo alla Convenzione Urbanistica esistente tra Comune e impresa esecutrice del complesso edilizio denominato “Borgo degli Artisti”.

La Convenzione esistente prevedeva la cessione all’Ente, nello stato di fatto, di una vasta area incolta sita a lato dell’intervento edilizio. Con l’integrazione si è deliberato che a fronte della cessione al privato di 2.800 mq del terreno in oggetto, del valore indicativo di circa 200 mila euro, l’impresa si obbliga alla realizzazione delle seguenti opere: via Madonna degli Angeli 960 mq area adibita a parcheggio e verde pubblico con realizzazione di marciapiede, via Cianastri 490 mq area adibita a parcheggio pubblico e via di collegamento al parco e ben 8.440 mq di parco pubblico attrezzato tra via Cianastri e via Madonna degli Angeli con camminamenti, alberature, pubblica illuminazione, area giochi per bimbi e area palestra fitness all’aperto.

Le opere dovranno essere realizzate entro maggio 2020 e la manutenzione sia ordinaria che straordinaria di tutte le aree rimarrà in capo al soggetto attuatore e agli aventi causa per 10 anni. Inoltre, l’amministrazione comunale provvederà ad individuare entro un anno dalla sottoscrizione di questa integrazione, un’opera di interesse pubblico nel centro del paese del valore di circa 207 mila euro (parametrati all’anno 2005 da aggiornare ai giorni nostri nei termini di legge).

”Un importante intervento di riqualificazione che darà ai residenti la possibilità di fruire di un grande parco urbano – commenta Roberto Moreno, assessore con delega all’Edilizia Privata – La zona di Madonna degli Angeli da tempo attendeva maggiore attenzione da parte del comune: con la realizzazione di un parco si vuole rispondere alle esigenze delle numerose famiglie che nel corso del tempo hanno scelto di risiedervi. Proseguono, inoltre, gli interventi per la creazione di nuovi marciapiedi ed il potenziamento dell’illuminazione pubblica per fornire anche maggiore sicurezza. Il tutto nel rispetto del piano di riequilibrio che il comune ha posto in essere per sistemare i propri conti: saranno, infatti, i privati a provvedere per 10 anni alla manutenzione sia ordinaria che straordinaria del parco pubblico”.

“Siamo soddisfatti del risultato ottenuto – afferma il sindaco Giancarlo Canepa – Al posto dell’ennesimo terreno incolto di proprietà comunale che avremmo avuto difficoltà a gestire, ci ritroveremo un grande parco urbano attrezzato a servizio di residenti e turisti i cui costi di manutenzione, per 10 anni, non graveranno sulle casse comunali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.