IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Targa Florio: Andrea Ferrari primeggia nella prova tricolore R1 e nella Suzuki Rally Cup foto

Il navigatore savonese, al fianco del pilota Emanuele Rosso, ha centrato l'obiettivo sorpassando i diretti rivali nell'ultima speciale

Più informazioni su

Savona. Si è conclusa sabato 11 maggio la 103ª edizione della Targa Florio, gara valida per il Campionato Italiano Rally, Campionato Italiano Rally Autostoriche, Campionato Rally di 8ª Zona e del Campionato Italiano Regolarità a Media.

La corsa più antica del mondo si è corsa sui luoghi più leggendari della Targa Florio e i piloti sono stati impegnati in una due giorni di gara nella quale hanno percorso 151,35 chilometri cronometrati sulle 17 prove speciali.

Nel pomeriggio di venerdì a Termini Imerese è andata in scena la prova speciale spettacolo sui 2,5 chilometri, seguita da due passaggi sulla nota Cefalù, di 14,70 chilometri. Si è ripreso alle 7 di sabato alla volta di Tribune e Targa, dove erano previsti tre passaggi, poi Scillato-Polizzi, Geraci, Bergi e Collesano, dove erano stabiliti due passaggi per ciascun crono. La lunga giornata si è conclusa con il traguardo al Belvedere di Termini Imerese, dopo 558,56 chilometri totali.

Eccellente risultato sulle gloriose strade siciliane per il savonese Andrea Ferrari, alle note del pilota astigiano Emanuele Rosso sulla Suzuki Swift della Meteco Corse.

Sul finale hanno sorpassato Simone Rivia e Andrea Dresti, rimasti in testa per tutta la gara, e si sono aggiudicati la prova tricolore R1 e nel monomarca della Suzuki Rally Cup, staccando i diretti concorrenti di 6″6.

Rosso e Ferrari si sono classificati al sedicesimo posto assoluto con il tempo di 1 ora 48’54″4, a 19’42″7 dai vincitori Simone Campedelli e Tania Canton, risultando tra i 28 equipaggi che hanno portato a termine la competizione.

La classifica generale assoluta della 103ª Targa Florio:

rally
rally

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.