IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scirea Cup 2019 Under 16: straripante Juventus

Lo speciale Settore Giovanile del ct Vaniglia

Riteniamo che verrà ricordata come l’edizione dei record la Scirea Cup 2019. A metterli a segno uno dietro l’altro è stata la Juventus di Paolo Beruatto, la squadra che per la quarta volta ha scritto il suo nome nell’albo d’oro e che per la prima volta ha alzato al cielo il meraviglioso trofeo realizzato dall’artista Michele Monaco. Sei vittorie su sei incontri disputati, 30 gol fatti, nessuno subito, punteggio massimo ottenuto in una finale, 7-0. E la ciliegina sulla torta rappresentata dal capocannoniere Ferraris che festeggia con sei reti e altri due bianconeri a quota 5 nella classifica marcatori, Bonetti e Lofrano.

Il direttore generale della manifestazione sportiva, Mimmo Bellacicco, ha tracciato un bilancio della 23^ edizione del noto torneo internazionale di calcio under 16 che si è svolto dal 27 aprile al 4 maggio conclusosi allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno di Matera: “La pioggia caduta sulla città dei Sassi e per tutto il primo tempo della gara non ha fermato la nostra passione e il pubblico presente in tribuna per questa finale ha dimostrato ancora una volta che la nostra città non può restare a lungo senza calcio. Ancora una volta il torneo Scirea ha rappresentato uno stimolo per il mondo imprenditoriale del nostro territorio che dovrà sicuramente fare il massimo per riportare Matera (attuale Capitale della Cultura Europea) nel calcio professionistico, anche perché la città dei Sassi può vantare una delle migliori tifoserie in Italia. Voglio sottolineare anche il Premio Fair Play Avis assegnato quest’anno ai bielorussi del Bate Borisov: i ragazzi hanno dichiarato che non immaginavano di trovare tanto calore e affetto sul nostro territorio. Sono rimasti molto colpiti dall’accoglienza riservata a squadra, dirigenti e famiglie dei calciatori e non appena torneranno a casa invieranno una richiesta al presidente dell’associazione “Accoglienza senza confini”, il materano Franco Rubino, per ritornare a disputare il nostro torneo nei prossimi anni”.

Per la seconda volta, anche i ragazzi di mister Calogero Sanfratello (Rappresentativa LND U16) raggiungendo la finalissima contro la plurititolata Juventus. Troppa per la formazione federale che ha comunque conquistato un prestigioso secondo posto. Presenti sugli spalti dell’impianto lucano, il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia, il Presidente del Settore Giovanile Scolastico della FIGC Vito Tisci, il Presidente dei Revisori dei Conti LND Felicio De Luca ed il Segretario Generale Massimo Ciaccolini.

Il numero uno della LND ha consegnato, insieme agli organizzatori della kermesse, il trofeo alla formazione piemontese esprimendo anche grande soddisfazione per il risultato raggiunto dalla Rappresentativa LND: “Quello che conta è prima di tutto l’esperienza fatta dai nostri ragazzi in un confronto di questo calibro. Complimenti alla Juventus per la vittoria del trofeo e alla Rappresentativa della grande famiglia del calcio dilettantistico, che ho il privilegio di presiedere. Un grazie all’impeccabile organizzazione ed ai numerosi spettatori che con la loro presenza hanno testimoniato l’affetto alla memoria di un grande campione”.

Ecco l’elenco dei convocati della Rappresentativa LND Under 16: Rimondi, Amadori, Kojdheli, Pasian, Santapaola, Peres, Fares, Bertoli, Hyka, Abiuso, Galfano. All. Sanfratello. A disposizione: Summa, Gai, Piochi, Cantarini, Damiano, Arsendi, Mercurio, Muhammad.

Nessun giocatore ligure ha fatto parte della comitiva selezionata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.