IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, premiato il giovanissimo poeta Matteo Milano foto

L'assessore Rodino: "I suoi versi mi hanno lasciato senza parole"

Più informazioni su

Savona. Questo pomeriggio nella Sala Rossa del Comune, alla presenza del sindaco Ilaria Caprioglio e dell’assessore alla cultura Doriana Rodino, è stata conferita al giovanissimo Matteo Milano una pergamena di riconoscimento per meriti letterari dall’assessorato alla cultura del Comune di Savona.

L’iniziativa è partita dalla stessa Rodino: “Matteo Milano è autore di poesie di incredibile profondità che, quando ho scoperto la sua età, mi hanno lasciato senza parole. Questa – spiega – è la prima delle pergamene che consegneremo ai giovani che si sono distinti nei diversi campi della cultura. Il riconoscimento ha valore simbolico ma consentirà a tutti i savonesi di conoscere i talenti presenti nella nostra città ma che, spesso, rimangono nascosti proprio alla città stessa”.

Matteo, oggi tredicenne, è il più giovane autore nella storia di Savona a vedere pubblicato un suo libro e a vincere importanti premi letterari. Il libro si intitola “Poeta a Otto Anni” e ha vinto il Premio Speciale Alda Merini di Imola.

Il giovanissimo poeta è risultato anche finalista al XXIII Concorso Nazionale Letterario Mario dell’Arco di Roma e ha visto pubblicare alcune sue poesie sulla prestigiosa Enciclopedia di Poesia Contemporanea della Fondazione Mario Luzi.

Le oltre 50 poesie contenute in “Poeta a otto anni”, alcune delle quali sono state lette dalla nonna del poeta, dall’assessore Rodino, dal sindaco e dall’autore stesso durante la premiazione, raccontano in versi la scoperta del mondo circostante, la contemplazione della natura, attraverso riflessioni personali sulla vita, sull’uomo, su Dio.

In occasione della premiazione è intervenuta anche la maestra di Matteo, che ha potuto scoprire dalle prime fasi il talento del giovane alunno.

In conclusione, Ilaria Caprioglio ha voluto leggere la poesia tra quelle della raccolta che più la rappresenta: un componimento che tratta il problema del disagio e della paura, tematiche forti che la vedono ancora oggi in prima fila per la loro lotta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.