IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, organizzato un incontro per ricordare Giancarlo Onnis

L'appuntamento si terrà domenica 5 maggio, presso la “Società Mutuo Soccorso Generale”, in via S. Lorenzo, alle 17

Savona. Il mese scorso è scomparso Giancarlo Onnis, per molti anni responsabile del Circolo Legambiente “Chico Mendes” e storico militante dei Verdi. Una scomparsa prematura che ha profondamente addolorato tutti gli ambientalisti savonesi e liguri. Per sua espressa volontà, come ha comunicato la moglie Anna, chiese di essere ricordato da tutti con un incontro che doveva essere un momento di festa unito a riflessioni su temi ecologici.

Domenica 5 maggio, presso la “Società Mutuo Soccorso Generale” in via S. Lorenzo a Savona, alle ore 17 si terrà così l’incontro organizzato.

“Il nostro Giancarlo ha lasciato un vuoto incolmabile non solo nella sua famiglia, alla quale ci stringiamo con tutto il nostro affetto, ma anche in tutta la comunità “green”. Onnis ha ricoperto incarichi importanti nella “Federazione dei Verdi” dove, sempre in prima linea, ha dato un contributo prezioso di idee e di esperienze unite alla forte carica umana e alla mitezza del suo carattere. Merita di essere ricordato dall’intera comunità savonese per l’impegno civile: è stato consigliere della 5 Circoscrizione, ha svolto compiti importanti nella “Biblioteca Civica” e nel “Dipartimento Ambiente” del Comune programmando iniziative attraverso il “Laboratorio Territoriale per l’Educazione Ambientale” e ha coordinato recentemente quelle finalizzate al risparmio energetico ed alla raccolta differenziata, coinvolgendo direttamente le Istituzioni scolastiche – ci tiene a dire Gabriello Castellazzi, portavoce dei Verdi della provincia di Savona – ha organizzato incontri su temi riguardanti i cambiamenti climatici, la mobilità sostenibile, il futuro delle risorse idriche e dell’ “acqua pubblica”. In qualità di Bibliotecario-Ricercatore dell’ “Istituto Storico della Resistenza” ha dato un importante contributo nelle attività di ricerca”.

Come da suo desiderio, al momento conviviale seguiranno alcuni interventi di amici, provenienti da tutta la Liguria, che riguarderanno l’impegno “Eco-pacifista” a lui tanto caro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.