IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sagre, spettacoli teatrali, sport: un perfetto weekend di eventi in provincia

A Quiliano si degustano i totani. Loano si diverte con la ginnastica ritmica

Provincia. “La lettera scarlatta” potrebbe essere il simpatico sottotitolo della guida agli eventi di questo fine settimana nella riviera e nell’entroterra savonesi. A tre generi di iniziative tutti e tre inizianti per “S” appartengono infatti le manifestazioni a cui l’agenda IVG Eventi ci invita caldamente a partecipare in allegria, divertimento e relax nell’ultimo weekend di maggio e di questa primavera così “bagnata”.

Dopo una frenetica settimana qual buona occasione di una sagra per goderci finalmente la giornata in santa pace? A Quiliano potremo sederci intorno ad una tavolata di pesce con la consueta Festa del Totano, dove oltre alla portata principale potremo “abbuffarci” di tante specialità di mare e di terra. Chi invece preferisce “trincare” e buttare tutto “giù con una spinta” è sicuramente benvenuto a “Laigueglia… a tutta birra!”, dove tra un boccale e l’altro si potrà anche ascoltare tanta buona musica.

Dopo una bella mangiata e bevuta il modo migliore per passare la serata è andare a teatro! Savona “veste i panni” di padrona di casa: al Sacco va in scena infatti l’originale spettacolo dall’allettante titolo “Mozart, baseball e James Dean”. Gradito ritorno, invece, quello di Albisola Superiore: il “Don Leone” farà da cornice alla commedia brillante “Le vogliamo riaprire”.

Se volete qualcosa di più sostanzioso Loano è il posto che fa per voi! Nella cittadina ponentina si tiene infatti il primo Torneo Internazionale di Ginnastica ritmica per club “Riviera delle Palme”, che godrà della prestigiosa partecipazione della campionessa internazionale Varvara Filiou.

Totani fritti

Quiliano. Da venerdì 24 a domenica 26 maggio dalle 19:30 appuntamento con la Festa del Totano, organizzata dalla Società La Kattolica Don Bazzano.

Oltre ai totani fritti si potranno gustare formaggette, pasta allo scoglio, trofie al pesto salsiccia, condiggiun, patatine fritte, dolci, birra, buon vino e le immancabili focaccette.

In caso di maltempo saranno disponibili posti al coperto.

birra

Laigueglia. Sabato 25 maggio a partire dalle ore 18 torna “Laigueglia… a tutta birra!” con street food, birre per tutti i gusti e musica nelle piazze fino all’una di notte. Giunta alla settima edizione, la festa è ormai un appuntamento fisso per i tantissimi appassionati che vengono ad ascoltare buona musica accompagnata da buon cibo e ottime birre.

Le piazze coinvolte per questa edizione sono quelle del centro storico del borgo marinaro. Si comincia con piazza XXV Aprile, dove vi aspettano gli spumeggianti amici de La Locanda del Re Minore, Wine Bar dagli Ostinati e il Mayflower Pub con le loro birre e le loro specialità. L’ora dell’aperitivo sarà accompagnato da Groove Walk Swing Association per poi passare il testimone a Fred Simon DJ Set e Parpaglione Sax & Flutes.

In piazza Cavour saranno ad aspettarvi la Pizzeria Pacan, il Bar Albatros e il Bar Bianca che vi delizieranno con la musica della Old Friends Band, ottimi manicaretti e naturalmente, birra a volontà. Vico Pagliano, location della Piadineria Amarcord, sarà palco per gli Amarcord & Friends che accompagneranno prelibatezze emiliane e birre molto particolari. Invece in piazza Libertà potrete ascoltare la musica coinvolgente dei Vespusurdu insieme al Bar Monkey e la Pizzeria L’impronta e alle loro birre e le loro golosità.

Queste sono solo alcune delle location della manifestazione: scoprile tutte cliccando qui.

teatro sacco

Savona. Sabato 25 maggio alle ore 21 la Compagnia Teatrale dell’Associazione Culturale Boccascena rappresenta lo spettacolo “Mozart, baseball e James Dean” di Cesare Fabiano. Cinque persone in fila. Per una partita? Qualcuno sì. Per un film? Qualcun altro. Per un concerto? Forse. Per il primo posto? Sicuramente!

Cinque persone in fila per il primo posto: non importa per che cosa sia quel primo posto, importa solo che sia il primo e ciò che si è disposti a fare per ottenerlo. Qualcuno diceva: “gli esseri umani sono bravi solo quanto il mondo permette loro di esserlo”. Osservare da fuori e con distacco come ci si possa trasformare per essere primi può essere comico, anche tanto… ma anche no!

“Siamo nati ufficialmente nell’estate 2013 ma il nostro percorso insieme inizia nel 2009 con la partecipazione a diversi corsi teatrali – spiegano i rappresentanti della compagnia – Ci unisce l’amicizia e una grande coesione entrambe cresciute insieme alla nostra passione per il teatro, ci piace e ci stimola portare in scena spettacoli anche molto diversi tra di loro ma che hanno in comune la voglia di divertire, incuriosire e… perché no… stupire chi vuole condividere con noi un po’ del loro tempo per fare un esperienza comune”.

Mary Celeste

Albisola Superiore. Dopo la bella serata al Teatro Sacco di Savona, dove il pubblico si è divertito proprio “un sacco”, la Compagnia Teatrale A Tutti Quelli torna in scena venerdì 24 e domenica 26 maggio alle ore 21 al Teatro “Don Natale Leone” con la commedia brillante in due atti di Giuseppe Aronne “Le vogliamo riaprire”.

Lo spettacolo si presenta costellata da personaggi caratteristici e scene molto movimentate e veloci. Questa nella fattispecie gira attorno al personaggio di Gino, un padre appena andato in pensione che vuole godersi il meritato riposo. Le figlie e l’ex moglie sono d’accordo e, anzi, lo vorrebbero proprio fuori dai piedi. Ma perché? Hanno forse qualcosa da nascondere? Fatto sta che il meritato riposo non arriva, perché Gino farà di tutto per scoprirlo.

Varvara Filiou campionessa ginnastica ritmica

Loano. Sabato 25 maggio a partire dalle ore 9 al Palazzetto dello Sport “Garassini” si terrà il primo Torneo Internazionale di Ginnastica ritmica per club “Riviera delle Palme”, organizzato dall’associazione sportiva ArteGinnastica con il patrocinio dei Comuni di Loano e Finale Ligure, della Federazione Ginnastica d’Italia e della Polisportiva del Finale.

Sarà presente l’atleta greca Varvara Filiou, campionessa dei Giochi del Mediterraneo, che ha preso parte alle Olimpiadi di Londra nel 2012 e di Rio De Janeiro nel 2016. Condurrà Fabio Gaggioli, voce simbolo della Federazione Ginnastica d’Italia e speaker della Coppa del Mondo di Pesaro.

Al termine delle competizioni le atlete di ArteGinnastica e non solo daranno vita ad un’esibizione di gala con esercizio coreografici, a cui prenderà parte anche Varvara Filiou.

libereso guglielmi

Alassio. Un incontro sensoriale per riscoprire le erbe spontanee e il valore di queste irriducibili piante. Oggi ormai si sente parlare sempre più spesso di erbe selvatiche che possono addirittura essere mangiate e sta cominciando a cambiare il modo di guardare le svariate sfumature di verde, ebbene, questa è l’occasione per avvicinarsi ad esse e iniziare un viaggio per scoprirle e ritrovare gli usi domestici che la tradizione ci ha tramandato.

Libereso Guglielmi sarà la guida spirituale in questo viaggio sabato 25 maggio dalle 17:30 alla Fattoria dei Colori in via Rangé 62, 
organizzato dal CCP Centro Culturale Paraxo (ingresso libero con prenotazione, posti limitati). “Alla sua prima visita alla Fattoria dei Colori ha incoraggiato la nostra curiosità sulle diverse specie di ‘erbacce’ presenti nel nostro giardino e da allora abbiamo iniziato a conoscerle, classificarle e riscoprirne usi e proprietà – spiegano i responsabili della Fattoria – Due anni fa abbiamo inaugurato una aiuola didattica, realizzata in suo omaggio, per permettere ai nostri ospiti di conoscere una parte della ricca biodiversità spontanea presente”.

Il pomeriggio inizia con una passeggiata in campo, durante la quale saranno attivati tutti i sensi, per permettere di vivere un’esperienza all’aria aperta a contatto con la natura, con l’obiettivo di stimolare la curiosità e valorizzare le erbe spontanee, nei molteplici usi. Sarà poi presentato il nuovo libro “Diario di Libereso”, curato da Claudio Porchia.. Una vita straordinaria quella del “giardiniere di Calvino”, raccontata in prima persona con penna leggera, libera e appassionata e accompagnata dai taccuini dedicati agli studi sugli alberi, al mimetismo in natura e alla teoria degli innesti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.