IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Roma “pigliatutto” alla Lazio Cup 2019

Lo speciale Settore Giovanile del ct Vaniglia

Continua la marcia inarrestabile dei ragazzi di Aniello Parisi. Ancora un successo dunque per il settore giovanile della Roma. Dopo la Scopigno Cup conquistata dall’Under 17, è stata la volta dell’Under 16, che ha vinto la Lazio Cup 2019, andata in scena a Villalba di Guidonia. Decisivo il gol nel supplementare contro lo Shakhtar Donetsk della giovane promessa della squadra Claudio Cassano, arrivato la scorsa estate dal Bari.Con loro si è congratulato il presidente James Pallotta attraverso i canali ufficiali del club: “Mi congratulo con la squadra Under 16 e con tutto lo staff per aver vinto la finale della Lazio Cup contro lo Shakhtar Donetsk. Dopo il successo nella Scopigno Cup della nostra U17, è bello vedere i nostri giocatori del settore giovanile fare così bene in questa stagione”. Andrea Pinamonti è il stato il testimonial del 12° torneo che si è disputato nel Basso Lazio dal 30 aprile al 5 maggio.

L’esperienza della Rappresentativa Under 17 si è chiusa in semifinale. Un gol di Kobak in apertura di ripresa è bastato allo Shakhtar Donetsk, una delle favorite alla vigilia del torneo, per vincere la partita disputata a Fiuggi e accedere così all’ultimo turno della competizione. Ai ragazzi di mister D’Urso bisogna comunque dare il merito di avere tenuto testa a un’eccellenza del calcio europeo che conta diversi calciatori stabilmente nel giro della Nazionale ucraina Under 17.Nonostante l’eliminazione, per la LND si può parlare ad ogni modo di un successo, essendo riuscita a portare la propria selezione in semifinale lungo un cammino che ha visto alternarsi avversari del calibro di Lokomotiv Mosca, Frosinone, Fiorentina e appunto lo Shakhtar. “Questo torneo ha detto che dilettanti contro professionisti è un confronto che ci può stare – ha sottolineato mister D’Urso – Dobbiamo sicuramente migliorare alcuni aspetti di gioco, ma questo gruppo ha tante qualità e le ha fatte vedere. Torniamo a casa con un bagaglio d’esperienza che ci farà crescere molto, presto si ritornerà a lavorare sul campo e lo faremo con ancora più entusiasmo”.

Ecco l’elenco dei convocati della Under 17 LND
Ombra; Galardi (Sartori), Tutino, Chiricallo, Marino T. (Marcuccio); Tronchin (Zanetti), De Leo (Marino P.), Di Noia (Bernardi); Consoli; Lombardi, Gaddini (Galdoune). A disp: Convito, Benfadel, Siani.

Nessun giocatore ligure ha fatto parte della comitiva selezionata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.