IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, approvato il Contributo di solidarietà per la disabilità: all’Asl2 circa 2,4 milioni di euro

Il valore totale del contributo regionale è di 15 milioni e mezzo di euro

Regione. La Giunta della Regione Liguria ha approvato il Contributo di solidarietà per la disabilità, del valore di 15 milioni e mezzo di euro, al fine di garantire la continuità del servizio per l’anno 2019.

Alla Asl2 Savonese è destinata una somma totale di 2.408.081,543 euro, così suddivisa tra i 4 Distretti Socio Sanitari che rappresentano l’unità organizzativa ottimale per la programmazione e gestione dei servizi sociosanitari: DSS 4, 764.983,71 euro; DSS 5, 477.136,95 euro; DSS 6, 173.554,68 euro; DSS 7, 992.406,21 euro.

Il Contributo di solidarietà per la residenzialità e semiresidenzialità è finalizzato a sostenere le famiglie in condizioni di fragilità e a basso reddito in riferimento alla compartecipazione alla spesa a carico dell’utente inserito nelle strutture sociosanitarie residenziali e semiresidenziali pubbliche e private accreditate dalla Regione Liguria per disabili, pazienti psichiatrici e persone affette da Aids.

Il Contributo non costituisce livello essenziale di assistenza e viene erogato in base alla disponibilità delle risorse messe a disposizione della Regione.

In linea con le direttive europee e ministeriali in tema di disabilità, il ricorso all’istituzionalizzazione, seppur parziale, deve infatti considerarsi residuale e fondarsi sul reale bisogno assistenziale della persona laddove siano insufficienti e/o inappropriati gli interventi a favore della domiciliarità (Dopo di noi, Fondo per la non autosufficienza, Fondo per i gravissimi, Vita indipendente).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.