IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rapinò turista della collana a Laigueglia: condannato

A giudizio c'era un 35enne marocchino residente in Piemonte che era stato arrestato due volte in 24 ore: prima per furto e poi per la rapina

Più informazioni su

Alassio. Il 12 luglio del 2018 era finito in manette insieme ad un amico per aver rubato vestiti e gelati ad Alassio e il giorno successivo, qualche ora dopo essere stato processato per direttissima in tribunale, era stato arrestato di nuovo per aver rapinato di una collana una turista a Laigueglia. Proprio per la rapina, questa mattina, un trentacinquenne torinese Faissal El Aramram, residente in Piemonte, è stato condannato a quattro anni e due mesi e 300 euro di ammenda dal collegio del tribunale.

L’imputato, presente in aula, ha spiegato di non ricordare bene quanto successo perché quel giorno era ubriaco. “Ero in vacanza per qualche giorno e abbiamo avuto una discussione con altri ragazzi, volevo solo difendere il mio amico” ha detto l’uomo ai giudici.

Ad arrestarlo dopo la rapina erano stati gli uomini dell’Arma (i militari della stazione cittadina insieme a quelli dell’aliquota radiomobile) che avevano raccolto l’allarme della vittima della rapina e lo avevano rintracciato poco dopo facendo scattare l’arresto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.