IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pericolo per la presenza di lupi, l’Enpa attacca “chi diffonde notizie false”

Secondo l'associazione animalista non c'è nessuna emergenza: "Ricordiamo che, salvo che nella favola di Cappuccetto Rosso, i lupi non hanno mai attaccato persone o bambini"

Più informazioni su

Savona. “Articolo 656 del codice penale: Chiunque pubblica o diffonde notizie false, esagerate o tendenziose, per le quali possa essere turbato l’ ordine pubblico, è punito, se il fatto non costituisce un più grave reato, con l’ arresto fino a tre mesi o con l’ ammenda fino a trecentonove euro”. L’Enpa di Savona cita l’articolo relativo alla diffusione di notizie false per attaccare chi, secondo l’associazione, non dà informazione corrette sui lupi.

“Rasentano ormai il reato penale le dichiarazioni di alcune organizzazioni, secondo cui ‘la situazione è diventata un pericolo, per i continui attacchi di lupi, per l’incolumità personale’. Non ci stiamo all’ennesima grida di ‘al lupo, al lupo!’. Ricordiamo che, salvo che nella favola di Cappuccetto Rosso, i lupi non hanno mai attaccato persone o bambini. E sono peraltro stufi di assistere ad attacchi ed uccisione di bestiame, soprattutto pecore e capre, a causa della mancanza di difese passive dai lupi” proseguono i volontari della Protezione Animali savonese.

“In Abruzzo i pastori convivono da tempo con lupi ed orsi perché si sono dotati di cani cosiddetti ‘da protezione’ che li tengono lontani e li costringono a rivolgere i loro attacchi a cinghiali, daini e caprioli; in aggiunta ricoverano la notte le greggi in stazzi coperti o recinzioni robuste o elettrificate. In Piemonte è stato attivato da tempo il progetto Life wolfAlps, in Liguria la regione che fa? E’ mai possibile che i watussi africani riescano a tenere lontani dalle mandrie i leoni con recinzioni di acacie spinose ed in Liguria non si riesca a difendere le greggi dai lupi?” concludono dall’Enpa di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.