IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Noli, Lucio Fossati proclamato sindaco: ecco le preferenze e il nuovo Consiglio comunale

Incontro con gli uffici, in settimana pronta la nuova giunta comunale

Più informazioni su

Noli. Primo giorno da sindaco anche per Lucio Fossati, che ha vinto le elezioni con la lista #IdeaNoli: dopo l’esito del voto si è svolta la proclamazione ufficiale, con il neo primo cittadino nolese ufficialmente operativo.

Il sindaco questa mattina ha incontrato il personale del Comune e svolto un primo giro di saluti tra gli uffici: “Entro questa settimana credo di presentare la nuova giunta comunale per metterci subito al lavoro e realizzare il nostro programma amministrativo” sottolinea Fossati. “Ci vedremo con tutto il gruppo della lista e faremo le nostre valutazioni e scelte”.

Ecco la nuova composizione del Consiglio comunale: Franco Aloia (22), Antonio Bonora (53), Nada Calandria (23), Eleonora Cascione (12), Irene Magnone (23), Debora Manzino (56), Alberto Peluffo (51), questa la nuova maggioranza (con relative preferenze ottenute) che sosterrà Lucio Fossati nel corso del mandato amministrativo, aggiudicandosi grazie alla vittoria sette seggi.

Per la minoranza un seggio a testa per le liste concorrenti, quindi entrano tra i banchi dell’opposizione Marina Gambetta, Alessandro Fiorito e Marino Pastorino, ovvero i tre candidati sindaco sconfitti in queste elezioni comunali nolesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.