Realtà e passione

Marinella Geremia nella lista a sostegno di Massimo Gualberti: “Migliorare Finale si può e si deve”

Marinella Geremia, consigliere comunale uscente, in campo per la Lega nella lista di centrodestra

Finale Ligure. Marinella Geremia, consigliere comunale uscente, tecnico ambientale, in campo per la Lega nella lista di centrodestra che candida a sindaco di Finale Ligure Massimo Gualberti.

“La realtà è la mia passione”, lo slogan scelto dalla candidata finalese per queste elezioni comunali. “In questi cinque anni ho svolto l’attività di consigliere di opposizione cerando sempre di affiancare e supportare le richieste e le segnalazioni dei cittadini, penso ai rifiuti, al verde pubblico o ai servizi comunali”.

Tra le proposte programmatiche: “Una è quella del Drin Bus, il servizio di trasporto pubblico “a chiamata” per anziani ultrasessantacinquenni: un taxi convenzionato con il Comune a soli 3 euro per muoversi sul territorio finalese” afferma.

Altro punto è sulla disabilità: “Abbiamo nell’organico del Comune il disabiity manager, serve una azione strutturale di appoggio e sostegno per le persone diversamente abili”.

Infine l’orgoglio del passaggio alla Lega: “Si, lo rivendico con forza, ne sono fiera, come appartenenza e rappresentanza. Sicuramente il partito darà il suo contributo alla lista. Per questo chiedo ai finalesi di votare Gualberti sindaco e indicare la sottoscritta tra le preferenze per la carica di consigliere” conclude.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.